Placebo, da oggi su YouTube alcuni dei loro migliori concerti dal 1996 al 2015

La band di Brian Molko presenta "Lost Tapes": un regalo ai fan in attesa di tornare a calcare i palchi.
Placebo, da oggi su YouTube alcuni dei loro migliori concerti dal 1996 al 2015

I Placebo hanno annunciato la pubblicazione online della serie di concerti "Lost Tapes". L'iniziativa includerà, in versione integrale, alcuni dei loro migliori concerti dal 1996 al 2015. Ogni live sarà pubblicato sul canale YouTube ufficiale del gruppo. "Lost Tapes: Summer Festival Lockdown Series" inizierà venerdì 14 agosto, oggi, con la pubblicazione del concerto tenuto al Phoenix Festival '96 di Stratford Upon Avon nel Regno Unito, pochi giorni dopo l'uscita del loro omonimo album di debutto. Ecco come la band ha presentato l'iniziativa:

Siamo rimasti così delusi dal non poter suonare dal vivo per voi quest'estate, ma avremmo voluto ugualmente andare in "tour". Così, invece che suonare di persona, abbiamo pensato di aprire i nostri archivi e proporvi il nostro "tour estivo". Questi sono i Lost Tapes, una serie di concerti estratti da circa 24 anni di festival, alcuni mai visti prima. Ogni live sarà presentato in anteprima su YouTube, quindi iscrivetevi, impostate un promemoria e qualsiasi altra cosa dobbiate preparare. Ci vediamo lì!"

Ecco tutte le date di uscita dei video:

14 AGOSTO: Phoenix Festival UK, 1996
21 AGOSTO: Belfort France, 1997
28 AGOSTO: Paleo Switzerland, 2009
4 SETTEMBRE: Guadalajara Mexico, 2009
11 SETTEMBRE: Sziget Budapest, 2012
12 SETTEMBRE: Arenal Spain, 2014
18 SETTEMBRE: Viva Latino, Mexico 2014
19 SETTEMBRE: Positivus Latvia, 2015

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.