Phil Collins, “In the air tonight” torna in classifica In U.S.A. dopo 39 anni: la storia

Il singolo di debutto solista del batterista dei Genesis viene riscoperto grazie a due YouTuber: la storia delle molteplici vite di una canzone storica, dal “fill” di batteria alle leggende urbane, da “Miami vice” ai meme

Phil Collins, “In the air tonight” torna in classifica In U.S.A. dopo 39 anni: la storia

Tra la fine del 1980 e le prime settimane del 1981 Phil Collins pubblicò il suo primo singolo da solista: “In the air tonight” sarebbe diventata la “signature song” del batterista e cantante dei Genesis, vendendo oltre 5 milioni di copie, arrivando al n° 1 in diversi paesi. Venne inclusa in "Face value", uscito nel marzo del 1981, il suo primo album da solo.
In questi giorni è di nuovo in classifica, 39 anni dopo: ieri, 10 agosto era al 2° posto delle canzoni più scaricate su iTunes in America. Non si parla né della classifica generale stilata da Billboard né delle piattafforme streaming e per andare in alto nelle charts di iTunes in realtà bastano poche migliaia di download. Ma il dato è interessante: secondo quanto rilevato da Alpha Datas, in pochi giorni le vendite del brano sono aumentate del 1100 %. È l’ennesima vita di un grande classico. Una canzone che, secondo Ozzy Osbourne, ha la parte di batteria più bella di sempre.

Il motivo: i fratelli Tim & Fred Williams, in arte TwinsthenewTrend, YouTuber con un canale da 338.000 iscritti. Il 27 luglio hanno pubblicato un “reaction video” in cui ascoltano per la prima volta un classico del passato: un format che hanno già applicato a brani di Stevie Wonder e Queen. Risultato? 3 milioni di visualizzazioni in meno di due settimane.
Ovviamente i ragazzini sono impazziti sullo storico “fill” di batteria, quando la canzone parte: "I have never seen nobody drop a beat three minutes in the song!"

Caricamento video in corso Link

La canzone ha avuto mille vite e una storia notevole. Una leggenda urbana vuole che sia stata scritta da Collins pensando a quando aveva visto una persona affogare (qua il testo del brano). Collins l’ha smentita più volte, raccontando che è una canzone rabbiosa, scritta durante il suo divorzio, ma che non ha idea di cosa parli nello specifico.

Caricamento video in corso Link

La canzone tornò in classifica una prima volta nel 1984: venne usata nella prima puntata (il “pilot”) di “Miami vice”, trasmessa il 16 settembre negli stati uniti. La serie sarebbe diventata una delle più popolari degli anni ’80, grazie all’uso innovativo della musica, non più semplice sottofondo. Il regista dichiarò di essersi ispirato ai videoclip di MTV, provando a raccontare le emozioni dei protagonisti attraverso la canzone, più che una storia in modo tradizionale

Caricamento video in corso Link

La canzone è tornata di moda anche negli ultimi anni: il fill di batteria è diventato oggetto di numerosi meme in internet.

Caricamento video in corso Link

E ovviamente non si contano le cover (qua una lista), e le rielaborazioni, dal metal al pop. Una su tutte:  Lorde che in “Loveless” su Melodrama campiona la batteria e poi la suona  dal vivo nel tour
Una versione notevole è dello stesso Collins con i Roots, da Jimmy Fallon nel 2016: la parte di batteria è suonata ovviamente da ?uestlove.

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.