Fish: guarda l'emozionante video di “Garden of Remembrance” e il making of dello stesso

L'ex frontman dei Marillion ha pubblicato video e documentario della stessa canzone.
Fish: guarda l'emozionante video di “Garden of Remembrance” e il making of dello stesso

L'ex frontman dei Marillion Fish pubblicherà il prossimo 25 settembre il nuovo album “Weltschmerz”. Del nuovo disco, la scorsa settimana, il musicista scozzese ha pubblicato il video del singolo “Garden of Remembrance”. Ora esce un documentario sul making of di tale video.

Già, ma come si realizza un video al tempo della pandemia e del lockdown? Questo è il problema che hanno dovuto affrontare Fish e i registi David Lam e Hannah Thompson quando lo hanno realizzato. La Thompson è figlia di Mark Wilkinson, l'autore delle copertine dei Marillion (e di altri artisti), quindi Fish, possiamo affermare che sia uno di casa. Dice lei: "La nostra relazione con Fish è sempre stata molto stretta. È sempre stato come un amico o come uno di famiglia."

Lam e Thompson stavano girando un documentario su delle persone anziane in una casa di cura quando, dopo una giornata di riprese, Wilkinson gli ha suonato “Garden Of Remembrance”, una canzone su una coppia di sposi che si occupa dell'insorgere della demenza. Poi, hanno ripreso Fish a casa sua.

Il brano è molto emozionante, dichiara Fish: "Voglio dire, quando ho registrato la voce con [il produttore] Callum Malcolm, soffocavo. È una canzone molto personale per una serie di motivi. Avendo lavorato come attore, ho usato piccoli movimenti e mi sono lasciato andare. Invece di ingoiare l'emozione, l'ho lasciata emergere. Ha colto tutti di sorpresa.”

Dice ancora la Thompson: “È stato sorprendente quanto di se stesso lui ci abbia dato”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.