Una cover di 'Fake plastic trees' dei Radiohead, da ascoltare

L'ha realizzata questa 20enne promessa del cantautorato alternative rock britannico, con pochi mezzi.
Una cover di 'Fake plastic trees' dei Radiohead, da ascoltare

Chitarra, voce e amplificatore. Un video molto anni '90, amatoriale e sgranato. La reinterpretazione di Holly Humberstone, promessa del cantautorato alternative rock britannico, del classico dei Radiohead, è sorprendente. La potenza della versione originale di Thom Yorke e soci lascia qui spazio a una certa intensità. "Quando ero ragazzina, i miei genitori avevano gusti musicali piuttosto strani. Ricordo di aver ascoltato parecchio i Radiohead quando ero piccola, in particolare i loro primi dischi. Mio padre suonava 'Fake plastic trees' ripetutamente e mi diceva che era una delle sue canzoni preferite di tutti i tempi e da allora ha avuto un posto speciale nel mio cuore".

La cover di Holly Humberstone della canzone che i Radiohead incisero per il loro "The bends" del 1995 sarà contenuta all'interno dell'Ep d'esordio della cantautrice, che uscirà il 14 agosto per Platoon, start-up londinese acquisita da Apple nel 2018, fondata da Denzyl Feigelson (ex responsabile del Music Festival organizzato dalla multinazionale di Cupertino).

20 anni, originaria di Grantham, cittadina britannica della contea del Lincolnshire, a est di Nottingham e distante appena un'ora di automobile da quella che diede i natali a Thom Yorke, Wellingborough, Holly Humberstone ha esordito all'inizio dell'anno con il singolo "Deep end", seguito da "Falling asleep at the wheel" e da "Overkill".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.