Britney Spears 'vuole liberarsi dalla tutela', dice il fratello

Si aggiunge un nuovo episodio alla dolorosa vicenda che ha dato vita al movimento #freebritney

Bryan Spears, fratello della popstar americana Britney Spears, nel corso di un'intervista rilasciata al podcast As Not Seen in TV ha fatto sapere che la sorella sarebbe intenzionata a liberarsi dalla tutela di suo padre, sotto la quale è stata posta dal 2009 in seguito a problemi psichiatrici accusati oltre dieci anni fa.

"E' molto frustrante avere qualcuno che ti dice sempre cosa devi fare, sia nel caso voglia aiutare, sia che abbia cattive intenzioni", ha spiegato Bryan, che tuttavia si è astenuto dal commentare ufficialmente il movimento #freebritney, che sta sensibilizzando l'opinione pubblica sulla condizione della cantante. Pur ammettendo come il provvedimento di tutela sia stata "una cosa positiva" per la sua famiglia, l'uomo - 43 anni, produttore cinematografico e televisivo - ha detto di essere al corrente che i fan siano conviti che la sorella sia "tenuta prigioniera o trattenuta contro la sua volontà": "Ma non posso davvero parlare per loro", ha concluso Bryan.

Lo scorso 16 luglio è trapelata la notizia di un'offensiva legale da parte della madre della cantante, Lynne Spears, che tramite un team legale ha richiesto ufficialmente di essere coinvolta nelle decisioni sul patrimonio della figlia, oggi lasciate al solo padre, Jamie Parnell Spears, dal quale Lynne aveva divorziato nel 2002 per poi riconciliarsi nel 2010.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.