Peter Gabriel in sostegno a un progetto di comunicazione interspecie

L'ex leader dei Genesis è impegnato in un'iniziativa che mira a farci 'parlare' con gli animali

Peter Gabriel in sostegno a un progetto di comunicazione interspecie

Il già frontman dei Genesis - da anni apprezzatissimo artista solista - Peter Gabriel, lo scienziato Vint Cerf e il finanziare Jeremy Coller hanno annunciato l'istituzione, da parte del forum Interspecies I/O, del Coller Prize for Interspecies Conversation, premio da un milione di dollari da destinare alle ricerche nell'ambito della comunicazione interspecie, cioè tra essere umani e animali: lo riferisce Bloomberg. "Oggi, con il machine learning divenuto uno strumento sempre più potente, possiamo iniziare a immaginare di analizzare i segnali dalle interazioni che osserviamo tra le diverse specie nella stessa maniera in cui - per mezzo dell'apprendimento automatico - insegnamo ai computer a tradurre le diverse lingue", ha spiegato Coller, non nuovo a imbarcarsi in progetti filantropici: "La parte più estrema del discorso, davvero estrema è: se dovesse arrivare un alieno, come potremmo interagire con lui?".

"Nessuno ha intenzione di creare un Dottor Doolitte artificiale", ha precisato Coller, che ha spiegato come esista un risvolto commerciale rilevante nell'iniziativa: "La gente spende un sacco di soldi per i propri animali, che restano un grande affare".

Il team di Interspecies I/O include anche la psicologa cognitiva Diana Reiss e il biologo marino Neil Gershenfeld del MIT.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.