Kanye West, candidato alla presidenza USA, nel primo comizio: "Marijuana legale e gratuita"

Il rapper ha tenuto il suo primo incontro elettorale. Ecco com'è andata.
Kanye West, candidato alla presidenza USA, nel primo comizio: "Marijuana legale e gratuita"

La candidatura di Kanye West come Presidente degli Stati Uniti per le elezioni 2020 ha fatto qualche passo avanti, a dispetto delle complicazioni burocratiche, come vi abbiamo riferito qui, e ieri domenica 19 luglio il rapper ha tenuto il suo primo comizio a North Charleston, nella Carolina del Nord, all'Exquis Event Centre. Il comizio è stato un monologo di oltre un'ora - chi c'era lo riferisce come "aggressivo, a volte incoerente" - durante il quale ha cercato di spiegare la sua posizione politica e il suo programma elettorale.
Kanye, che indossava un giubbotto antiproiettile e aveva la testa rasata, ha esordito dicendo "2020". Peccato che l'organizzazione non fosse impeccabile: sul palco non c'erano podio né microfono, e il candidato ha dovuto urlare per farsi sentire.
Durante il suo discorso Kanye ha fatto intervenire alcune persone, per chiedere loro quali fossero gli argomenti che ritenevano più importanti. Quando una donna ha detto che i social media fanno il lavaggio del cervello ai bambini, Kanye ha replicato che le prescrizioni mediche di droghe "legali" stanno alterando la percesione della realtà da parte della società.
Vantandosi del prorpio (dichiarato) quoziente d'intelligenza di 132, ha spiegato di essere andato in ospedale per cercare rimedio a un problema:


"Il mio cervello è troppo grande per essere contenuto nella mia scatola cranica".


In uno dei passaggi più emotivi del comizio, Kanye ha pianto ricordando che quando sua moglie Kim Kardashian rimase incinta per la prima volta lui avrebbe voluto che abortisse, e che se non gli fosse comparso Dio avrebbe permesso che suo figlio venisse assassinato.

Quando una ragazza gli ha chiesto quale sia il suo punto di vista sull'aborto, e in particolare sulla cosiddetta "pillola del giorno dopo", Kanye ha dichiarato di non essere contrario, ma ha sostenuto che l'America deve fare di più per le donne incinte, e ha proposto che a ogni donna in attesa di un figlio lo Stato consegni un milione di dollari per portare a termine la gravidanza (risate in platea).


Prima della fine del comizio Kanye ha anche esortato i suoi sostenitori a smetterla di guardare video porno e ha detto che, se sarà eletto, la marijuana sarà legale e gratuita.
L'incontro si è chiuso in modo disordinato dopo alcune considerazioni sull'interpretazione della Bibbia, e Kanye è uscito dal Center fra applausi e "booo" di disapprovazione.


Le possibilità concrete che Kanye West arrivi a una candidatura sono ancora incerte, in considerazione del fatto che i termini per formalizzarla sono già scaduti in molti Stati, e il rapper potrebbe essere soltanto un candidato "write-in" - cioè il cui nome va scritto per esteso sulla scheda, e non segnato con una crocetta. Ma nel circolo ristretto di Kanye ci sono perplessità e preoccupazione: alcuni temono che il rapper stia attraversando una fase bipolare.
Nel frattempo, come abbiamo già scritto, è stata annunciata l'uscita di un nuovo album di Kanye West, che dovrebbe intitolarsi "Donda".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.