"Pleased to meet you": incontri con le star. Pupo

Faccia a faccia con i personaggi del pop e del rock: i ricordi di Massimo Cotto

"Pleased to meet you": incontri con le star. Pupo

Siamo nel luglio del 2002, sono a Giffoni Valle Piana per presentare il Giffoni Music Concept, in coppia con Rosita Celentano. Si sa che i dopocena fino all’alba sono i momenti del racconto. Prima Rosita mi confida che suo padre, quando era all’apice della popolarità, aveva l’abitudine di fare i suoi bisogni
corporali al centro del camerino, sul pavimento, prima di salire sul palco. Un modo come un altro, immagino, per dire: “Tanta merda”.
Poi è il momento di Pupo e del suo manager, che raccontano di quella volta al Sud che sono passati alla cassa al termine dello spettacolo.
Il promoter locale ha in mano delle mazzette legate con un elastico e in ciascuna c’è, o almeno così dice, un milione di lire. Il compenso previsto è di sei milioni.
Il promoter comincia a contare: “Uno, due, tre, cinque e sei...”.
Il manager di Pupo: “Ma, scusa, hai saltato il quattro...”.
Il promoter, stupito: “Vuoi forse dire che non so contare? E allora contiamo di nuovo. Uno, due, tre, cinque e sei”.
Il manager di Pupo: “Cosa fai, mi prendi per il culo? Hai di nuovo saltato il quattro”.
Il promoter ora si mostra infastidito. “E minchia, mi stai offendendo. E va bene, contiamo ancora una volta. Uno, due, tre...”
Pausa a effetto.
“... Quattro...”
Pausa a effetto.
Il manager di Pupo: “Oh, hai visto, così va bene. Ti eri confuso”.
“... E sei.”
Il manager di Pupo: “Ascolta, mi sono stancato di questa farsa”.
In quel momento si apre la porta ed entrano due persone, quella dietro sta puntando una pistola alla testa di chi è davanti. Attraversano tutta la stanza ed escono da un’altra porta, senza dire una sola parola.
Il promoter locale, con un sorriso: “Che dici, contiamo di nuovo?”
Il manager di Pupo: “No, mi fido. Grazie e arrivederci”.
(da raccontare con inflessione siciliana).

(Leggi le puntate precedenti: Nick Cave, Shakira, Rita Marley, Fabrizio De André, Vinicio Capossela, Robert Plant, Nico)

Il testo qui sopra è tratto, per gentile concessione dell'editore e dell'autore, da "Pleased to meet you - Spigolature pop", il libro di Massimo Cotto pubblicato da VoloLibero, che presenta "duecento artisti ritratti con un flash, con uno scatto rubato".

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/JM-3yFh_TATWlPoOOB19KdA-uRY=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/pleased-to-meet-you.jpg

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.