Nuovo DPCM, niente discoteche al chiuso fino a fine mese

Il governo ha rinnovato le misure le norme anti-Covid-19, rinviando l'apertura dei locali da ballo
Nuovo DPCM, niente discoteche al chiuso fino a fine mese

Nella serata di ieri, 14 luglio governo ha rinnovato le misure le norme anti-Covid-19, con un nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Tra le norme del nuovo DPCM c'è il divieto di riapertura delle  discoteche al chiuso, che originariamente avrebbero potuto riaprire a partire dal 15 luglio. L'esecutivo ha preferito rimandare la riapertura di 15 giorni, vista la curva dei conatgi. Continua quindi la norma precedente: le discoteche all'aperto possono rimanere aperte, con garantendo almeno 1 metro tra gli utenti  e di almeno 2 metri tra gli utenti che accedono alla pista da ballo.

Si legge nel DPCM:

Sono altresì confermate e restano in vigore, sino al 31 luglio 2020, le disposizioni contenute nelle ordinanze del Ministro della salute 30 giugno 2020 e 9 luglio 2020, richiamate in premessa.

 

Per quanto riguarda gli spettacoli dal vivo, rimagono in vigore le norme giò rese note nel decreto presentato lo scorso 17 maggio, in scadenza il 31 luglio: dal 15 giugno gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto sono svolti con posti a sedere che dovranno prevedere un distanziamento minimo, tra uno spettatore e l’altro, sia frontalmente che lateralmente, di almeno 1 metro. Per gli spettacoli al chiuso, il numero massimo di spettatori è 200, per quelli all’aperto il numero massimo di spettatori è 1000, installando le strutture per lo stazionamento del pubblico nella loro più ampia modulazione. Come è noto, questa norma ha permesso una parziale ripresa dei concerti, con alcuni artisti come Max Gazzé e Diodato che hanno programmato concerti all'aperto con forme di distanziamento sociale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.