Nick Cave, l’emozionante trailer del live all’Alexandra Palace deserto

Un assaggio del live, registrato il mese scorso e battezzato "Idiot Prayer", che sarà trasmesso in streaming, a pagamento, il 23 luglio prossimo.
Nick Cave, l’emozionante trailer del live all’Alexandra Palace deserto

Il concerto è stato registrato il mese scorso e sarà trasmesso in streaming, a pagamento, il prossimo 23 luglio: il costo del “biglietto” per accedere in un deserto Alexandra Palace, a Londra, è di circa 18 euro. Da oggi Nick Cave ha messo a disposizione il trailer del live, così che i fan possano farsi un’idea della performance, battezzata “Idiot Prayer”. Eccolo:

A occuparsi del progetto è stato il regista Robbie Ryan e il filmato non rimarrà a disposizione dopo la proiezione del 23 luglio. Riportando alla mente quella performance, il leader dei Bad Seeds ha ricordato che, nella celebre West Hall della struttura, era circondato da “addetti alla prevenzione del Covid con nastri e termometri, tecnici delle luci e operatori di camera mascherati, tecnici dall’aspetto nervoso e grandi quantità di gel per le mani”. La voce di “Skeleton Tree” ha anche ricordato come “Idiot Prayer” chiuda la trilogia di film inaugurata da “20,000 Days on Earth” nel 2014 e portata avanti nel 2016 con “One More Time With Feeling”. Racconta così Nick Cave la genesi del progetto che ha poi preso forma in “Idiot Prayer”, stando a quanto riportato dal magazine britannico New Musical Express:

[…] ho iniziato a pensare all’idea non solo di registrare le canzoni ma di filmarle e così abbiamo iniziato a mettere insieme una piccola squadra, incluso il grande regista Robbie Ryan, il fonico Dom Monks, il montatore Nick Emerson con l’intenzione di filmare non appena fosse stato possibile tornare a farlo in qualche modo.

Nick Cave ha pubblicato lo scorso anno il suo ultimo album “Ghosteen”. L’artista avrebbe dovuto portare il disco in tour in questi mesi ma l’emergenza sanitaria ha fatto sì che la serie di live venisse posticipata nel 2021. Durante i giorni di isolamento dovuti al Covid-19 il rocker australiano ha scelto - con motivazioni precise spiegate qui – di non fare concerti in live streaming.

Dall'archivio di Rockol - Nick Cave: la carriera del Re Inkiostro, dagli esordi a "Distant sky"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
20 mag
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.