Shavo Odadjian (System of a Down) e l’esibizione, a distanza, con i Sepultura: video

Il bassista del gruppo di “Toxicity” e Tony Bellotto dei Titãs partecipano all'ultimo episodio trasmesso in streaming di “SepulQuarta” dei Sepultura.

Shavo Odadjian (System of a Down) e l’esibizione, a distanza, con i Sepultura: video

L’ultimo episodio di “SepulQuarta” della band thrash metal brasiliana, che ogni settimana condivide in rete il filmato di una performance virtuale che vede i vari componenti dei Sepultura esibirsi a distanza, è stato caratterizzato dalla partecipazione di Shavo Odadjian dei System of a Down e del chitarrista dei Titãs Tony Bellotto. 

Il bassista del gruppo di “Toxicity” e l’addetto alle sei corde della formazione di San Paolo si sono uniti ai Sepultura per il loro più recente appuntamento trasmesso in streaming per una sessione di domande e risposta e per eseguire dal vivo - ma a distanza - due brani. Come testimoniato dal video riportato più avanti, la band formatasi a Belo Horizonte, Odadjian e Bellotto hanno proposto una versione live della canzone “Biotech is Godzilla” dei Sepultura e di “Polícia” dei Titãs. La cover di quest’ultimo brano è stata più volte proposta dal vivo dalla band thrash metal brasiliana, che ha incluso una propria rivistazione del pezzo nel disco “Blood-Rooted” del 1997 e nella versione estesa del 2017 del suo album “Chaos A.D.”.

“Tony è un caro amico ed è l’autore di ‘Polícia’, una canzone che abbiamo portato in giro in tutto il mondo suonandola in tour”, ha raccontato il chitarrista dei Sepultura Andreas Kisser - come riportato da Consequence of Sound. Ha aggiunto: “Shavo lo conosciamo dal primo grande tour dei System of a Down nel 1998, che si sono esibiti aprendo i concerti degli Slayer e dei Sepultura in Europa. È stato uno sballo!”.

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
10 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.