I Metallica ora vogliono acquisire i cataloghi di altri artisti

La mossa della band, in collaborazione con i suoi consulenti.
I Metallica ora vogliono acquisire i cataloghi di altri artisti

I Metallica hanno intenzione di espandere i loro interessi acquisendo i cataloghi di canzoni di altri artisti. La band sta collaborando con il consulente finanziario Paul Donahue, già al servizio della Morgan Stanley, banca d'affari newyorkese, e ha fondato una società, la Worldwired IP Fund (chiamata come l'ultima tournée del gruppo), che parte con un patrimonio tra i 300 e i 500 milioni di dollari (265-442 milioni di euro), stando a quanto riferisce la testata statunitense di intrattenimento Variety. L'obiettivo è quello di acquisire i cataloghi di altri artisti per accrescerne il valore. Nel progetto saranno coinvolti anche l'ex presidente della Fender Guitars Matt Janopaul e l'ex dirigente della Sony/ATV Rick Krim.

    I Metallica hanno intenzione di espandere i loro interessi acquisendo i cataloghi di canzoni di altri artisti. La band sta collaborando con il consulente finanziario Paul Donahue, già al servizio della Morgan Stanley, banca d'affari newyorkese, e ha fondato una società, la Worldwired IP Fund (chiamata come l'ultima tournée del gruppo), che parte con un patrimonio tra i 300 e i 500 milioni di dollari (265-442 milioni di euro), stando a quanto riferisce la testata statunitense di intrattenimento Variety. L'obiettivo è quello di acquisire i cataloghi di altri artisti per accrescerne il valore. Nel progetto saranno coinvolti anche l'ex presidente della Fender Guitars Matt Janopaul e l'ex dirigente della Sony/ATV Rick Krim.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.