Addio a Joe Porcaro, padre di Steve, Jeff e Mike dei Toto

Il grande batterista jazz si è spento lunedì all'età di 90 anni

Addio a Joe Porcaro, padre di Steve, Jeff e Mike dei Toto

Nel giorno in cui il mondo ha perso il Maestro Ennio Morricone, la comunità musicale internazionale ha pianto la scomparsa di Joe Porcaro, apprezzatissimo batterista jazz noto ai fan del rock (anche) come padre di Steve, Jeff e Mike Porcaro, rispettivamente tastierista, batterista e bassista in forze - in diversi periodi - nei Toto.

Titolare di una lunga carriera, Joe aveva preso parte alle session di registrazione di album firmati da - tra gli altri - Madonna, Boz Scaggs, Glen Campbell e Barbra Streisand, oltre ad aver contribuito alla lavorazione di "Toto IV", il fortunato album pubblicato nel 1982 dalla formazione di "Turn Back" per il quale aveva registrato la parte di marimba in "Africa", uno dei brani simbolo della formazione americana.

Caricamento video in corso Link

"La nostra famiglia è distrutta nell'annunciare la scomparsa di Joe, che ci ha lasciati serenamente nel sonno lunedì 6 luglio circondato da sua moglie Eileen e dalla sua famiglia", ha fatto sapere in una nota il figlio Steve, l'ultimo rimasto in vita - Mike morì nel 2015, Jeff nel '92: "Vi preghiamo di aspettare qualche giorno prima di contattarci con telefonate e messaggi: data l'enorme quantità di persone che Joe considerava una famiglia e dalle cui vite è stato toccato, sarebbe devastante per noi rispondere proprio ora. Sappiate che apprezziamo moltissimo il vostro amore, i vostri pensieri, la vostra amicizia e non vediamo l'ora di celebrare la sua fantastica vita con tutti voi".

Dall'archivio di Rockol - In tour in Italia a luglio, “40 Trips Around The Sun” da "Rosanna" ad "Alone"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.