Chi è Deiv e la sua “TPS (Tutto Può Succedere)"

Prima produzione della LEBONSKI 360° di Salmo, il singolo dell’artista sardo è prodotto da Mace

Davide Moica, nome d’arte Deiv, è un cantante e musicista autodidatta nato a Olbia che, fin dalla prima adolescenza, è stato molto vicino alla realtà artistica del conterraneo Salmo con il quale, a soli 13 anni, cominciò a cimentarsi con il punk in sala prove. 

Dopo la scoperta di blues, funk e soul ed avere militato in diversi gruppi, Deiv prima si trasferisce a Milano e poi lascia l’Italia per Londra dove sperimenta e fa esperienza (qui un suo freestyle in inglese e in italiano su un beat dei Blue Lab Beats). Al centro della sua attività musicale londinese, geograficamente basata nell’East End della capitale inglese, c’è però soprattutto un progetto neo-soul denominato Sunny Gray, con il quale nel 2018 rende omaggio ai Massive Attack con la sua “Teardrop” e nel 2019 pubblica il singolo “Equilibrium”.

Nel 2020 decide di tornare alle origini, trasferirsi in Sardegna e ri-scrivere la sua storia in italiano, questa volta mixando la sua esperienza di sound londinese/internazionale con la sua vecchia attitudine rock. Il nuovo debutto è il singolo, “TPS (Tutto Può Succedere)", scritto da lui, prodotto da Mace e pubblicato l’8 luglio 2020 dalla Lebonski 360° di Salmo (ascolto disponibile a questo link: https://smi.lnk.to/TPS), che Deiv ha così descritto e commentato: “TPS vuole essere un incoraggiamento a chi si dà per vinto o sta per gettare la spugna invece di lottare. Uno stimolo a credere in sé stessi, in quello che si ama e per cui si sta combattendo. TPS è la rivincita contro chi dice che stavi solo perdendo tempo. TPS vuole essere il consiglio di quell’amico con il quale puoi confidarti senza aver paura di sembrare strano ai suoi occhi. Non esiste una deadline per aver successo nella vita. Non esiste successo senza fallimento.”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.