MTV Video Music Awards ai tempi del Covid: lo spettacolo continua (ma a porte chiuse)

Lo rivela il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo: appuntamento a Brooklyn per il prossimo 30 agosto

MTV Video Music Awards ai tempi del Covid: lo spettacolo continua (ma a porte chiuse)

Nonostante gli USA stiano vivendo una fase ancora molto critica dell'emergenza sanitaria, l'edizione 2020 degli MTV Video Music Awards avrà comunque luogo come da programma il prossimo 30 agosto al Barclays Center di Brooklyn, nella Grande Mela. A rivelarlo è stato il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo nel corso di una conferenza stampa: durante l'incontro con i giornalisti, convocati per fare il punto sulla "fase tre" che dovrebbe vedere la maggiore delle città della east coast tornare alle attività dopo la fase acuta della pandemia da Covid-19, il governatore ha chiarito come l'evento avrà il semaforo verde da parte delle autorità a patto che si svolga "a porte chiuse o con un pubblico limitato".

Come osservato da CoS, la prossima edizione degli MTV VMA - ospitati nel 2019 dal Prudential Center di Newark, in New Jersey, con Lizzo e Missy Elliott tra i protagonisti - potrebbe essere il primo grande evento musicale indoor in nordamerica dall'inizio della crisi sanitaria mondiale: di certo, però, gli organizzatori non potranno sfruttare appieno la capienza del Barclays Center, che in occasione di show musicali può ospitare fino a 19mila persone.

“Siamo felici di riportare i 'VMAs' 2020 a NYC, la mecca culturale mondiale dove musica ed intrattenimento fanno parte del dna della città”, ha dichiarato Bruce Gillmer, President of Music, Music Talent, Programming & Events di ViacomCBS Media Networks.

Oliver Weisberg, CEO del Barclays Center e dei Brooklyn Nets, ha dichiarato:

"Gli MTV VMAs 2020 saranno il primo evento al Barclays Center dopo lo scoppio della pandemia dovuta al COVID-19 a New York. Siamo entusiasti di ospitare ancora una volta questa leggendaria manifestazione, e soprattutto siamo orgogliosi dell’impatto positivo che questo evento avrà sulla comunità di Brooklyn, considerando anche la creazione di posti di lavoro.  Apprezziamo dunque il supporto ricevuto dalle istituzioni, così come della direzione interna e dai medici che ci hanno sostenuto nella realizzazione dell’evento, nonché di tutti quelli che hanno lavorato duramente per assicurare salute e sicurezza delle persone coinvolte nello show. Continueremo a lavorare a stretto contatto durante ogni fase del processo di realizzazione dell’evento con i nostri partner di ViacomCBS"

Music Biz Cafe, parla Massimo Bonelli (iCompany, Concerto del Primo Maggio)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.