Ultimo: dopo le polemiche parla delle nuove date negli stadi del 2021

Prima il dito puntato contro governo, tv e social. Ora un post rivolto ai fan.
Ultimo: dopo le polemiche parla delle nuove date negli stadi del 2021

Doveva essere l'estate della definitiva consacrazione per Ultimo, la cui ascesa al successo negli ultimi due anni non si è praticamente mai fermata: dalla vittoria tra le "Nuove proposte" al Festival di Sanremo 2018 con "Il ballo delle incertezze" al concerto allo stadio Olimpico di Roma della scorsa estate, passando per i palasport e il secondo posto tra i big al Festival dell'anno scorso con "I tuoi particolari". Il 24enne cantautore romano aveva annunciato un lungo tour negli stadi, il primo della sua carriera, con chiusura in programma al Circo Massimo di Roma.

L'emergenza epidemiologica da coronavirus lo ha spinto a rivedere i suoi piani (come lui anche Vasco, Cremonini e Tiziano Ferro sono stati costretti a rinviare i loro grandi concerti per l'estate 2020). Con un post pubblicato ora sulla sua pagina Facebook ufficiale Niccolò Moriconi - questo il vero nome della voce di "Tutto questo sei tu" - fa sapere che le date ufficiali del tour negli stadi del 2021 saranno annunciate domani, lunedì 29 giugno (.ecco il calendario aggiornato e le info sui biglietti): "Spero con tutto me stesso che il tempo che ci separa passi il più in fretta possibile. Non solo per me ma per tutti coloro che lavorano con la musica e per tutti voi, che avete bisogno di musica quanto noi che stiamo sul palco", scrive Ultimo, a distanza di qualche settimana dal post in cui all'inizio di maggio, quando il destino dei grandi raduni era ancora in certo, aveva polemizzato con il governo, con la tv e i social ("Il governo forse non dà il giusto peso ed importanza alla musica e all'arte in generale. Poi però ci chiedono di cantare su Instagram o in qualche trasmissione per alleviare il dolore della gente", aveva commentato, tra le altre cose).

"L’amore che provo per voi che mi sostenete è la ragione principale per cui spero di tornare al più presto dal vivo", prosegue il post su Facebook, "voi che siete lì sotto e scegliete di urlare con me quelle sensazioni che spesso sbagliando teniamo dentro! Un concerto è come una seduta dallo psicologo, ma senza entrare in punta dei piedi nel suo ufficio sperando che il paziente prima non ci veda, magari riconoscendoci (come se andare dallo psicologo fosse una vergogna...chissà perché). Insomma un concerto è spogliare se stessi senza paura di essere 'scoperti'. La nostra forza è stata e sarà sempre il nostro patto d’amore, iniziato 3 anni fa e che non finirà mai. Torneremo".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.