Ron Wood: ‘I Rolling Stones non mi considerano più come l’ultimo arrivato’

‘C'è un nuovo spirito di squadra ora’, racconta il chitarrista dei Rolling Stones.
Ron Wood: ‘I Rolling Stones non mi considerano più come l’ultimo arrivato’

Il chitarrista dei Rolling Stones, tra le fila della band di "(I can't get no) Satisfaction” dal 1975, non viene più considerato da Mick Jagger e Keith Richards come ‘l’ultimo arrivato’.

A margine di una recente intervista rilasciata a Jeff Slate per Rock Cellar Magazine, durante la quale, tra le altre cose, Ron Wood ha raccontato la sua passione per la pittura, all’addetto alle sei corde della formazione inglese è stato chiesto se i co-fondatori degli Stones lo vendono ancora come un “novellino”. “Gli Stones ti considerano ancora come l’ultimo arrivato? L'ultima volta che abbiamo chiacchierato, solo tre o quattro anni fa, hai detto che ti stavano ancora chiamando ‘novellino’”, ha chiesto Slate al chitarrista dei Rolling Stones. Ron Wood, il quale trovò il coraggio di .chiedere un aumento alla formazione inglese dopo 17 anni nel gruppo, ha risposto:

“Alla fine ci hanno rinunciato. C'è un nuovo spirito di squadra ora: ‘Oh beh, suppongo che sia davvero uno di noi dopo tutto’”.

Oltre a raccontare della considerazione che ora Mick Jagger e Keith Richards hanno di lui, Ron Wood ha narrato di aver recentemente maturato una “nuova chiarezza di approccio” alle esibizioni dal vivo, da quando ha smesso di fare uso di alcol e sostanze stupefacenti. Ha spiegato: “Ho una nuova chiarezza di approccio, sopraggiunta con la mia sobrietà, penso. Questo è un vantaggio per me, perché posso suonare qualsiasi cosa senza alcol o droga”. Wood ha aggiunto: “È una sensazione meravigliosa sentirsi ancora eccitati per uno show, ma non devo cercare falsi stimolanti per farmi andare avanti. È un grande vantaggio”.

Ron Wood - che lo scorso 23 aprile con i Rolling Stones ha pubblicato la prima nuova canzone in otto anni della band inglese, dal titolo "Living in a ghost town” - ha dato alle stampe il suo più recente album solista nel 2019, il disco dal vivo “Mad Lad: A Live Tribute to Chuck Berry”. L’ultimo album in studio in solitaria del chitarrista dei Rolling Stones, “I Feel Like Playing”, risale invece al 2010.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.