Beyoncé in una lettera al procuratore del Kentucky: 'Giustizia per Breonna Taylor'

Le richieste della popstar a tre mesi dalla morte della 26enne afroamericana.

Beyoncé in una lettera al procuratore del Kentucky: 'Giustizia per Breonna Taylor'

Beyoncé ha scritto una lettera aperta - pubblicata sul suo sito web ufficiale - indirizzata al procuratore generale de Kentucky, Daniel Cameron, chiedendo giustizia per la morte di Breonna Taylor, la 26enne afroamericana morta lo scorso 13 marzo a Louisville in seguito a una sparatoria da parte di tre agenti del dipartimento di polizia locale, che stavano effettuando una perquisizione nella sua abitazione. Avanzare accuse ufficiali nei confronti dei tre agenti ritenuti responsabili della morte della ragazza (nel frattempo messi in congedo amministrativo), trasparenza nell'indagine e l'apertura di un'inchiesta su come il dipartimento di polizia di Louisville ha gestito la vicenda: sono queste le richieste effettuate dalla popstar nella sua lettera. "Sono passati tre mesi dalla scomparsa di Breonna Taylor e la sua famiglia aspetta ancora giustizia. L'indagine ha sollevato più dubbi che risposte", denuncia Beyoncé.

La cantante negli scorsi giorni si era complimentata con gli attivisti scesi per le strade delle principali città degli Stati Uniti per protestare contro il razzismo dopo la morte di George Floyd: "Guardate cosa siete stati in grado di fare nelle ultime due settimane. Abbiamo visto di cosa è capace il potere della comunità. Abbiamo visto cosa succede quando ci uniamo tutti per la stessa causa", aveva detto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.