Roger Waters: "Us + Them", il film, arriva in digitale. Non perdetelo. VIDEO

Arriva in digitale il film tratto dal tour dell'ex-Pink Floyd: una guida alla visione firmata da Nino Gatti dei Lunatics
Roger Waters: "Us + Them", il film, arriva in digitale. Non perdetelo. VIDEO

"Us + Them", il nuovo film di Roger Waters, come già abbiamo annunciato arriva in digitale - lo potete già preordinare qui - dopo essere stato nelle sale lo scorso ottobre, e dopo che l'ex-Pink Floyd lo ha presentato al Festival di Venezia. Un film che non ha deluso le attese, da vedere o da rivedere: questo documentario, tratto dai concerti del tour 2017-2018, raccoglie le splendide immagini di uno degli spettacoli più emozionanti e visivamente travolgenti degli ultimi anni, offrendo inoltre una qualità sonora nella storica tradizione dei Pink Floyd. Per questo film Waters è tornato a collaborare con il regista Sean Evans, che aveva diretto magnificamente il precedente “Roger Waters The Wall”.

Il risultato è un nuovo fuoco di fila di immagini e suoni che ti inchiodano alla poltrona; in alcuni momenti non si ha neanche il tempo per chiudere le palpebre, che sei di nuovo lì a sgranare gli occhi per non perderti un solo fotogramma del film. "Us + Them" è un viaggio a forti tinte emozionali nella vita di ogni essere umano, con i suoi sogni e i suoi tormenti, nella lotta quotidiana per veder rispettati i propri diritti e nel tentativo di stabilire un rapporto di forte empatia con gli altri.

Caricamento video in corso Link

Sono temi che hanno già attraversato la discografia di Waters sin dai suoi lavori per i Pink Floyd. La musica ti traghetta in quelli che sono argomenti cari al bassista, passando dalla politica ai diritti umani, dalla libertà all’amore. Magicamente, canzoni diverse e di differenti periodi, trovano la giusta collocazione in un continuum logico e discorsivo che le legano perfettamente tra loro. Questo filo attraversa il periodo che va dagli album "Meddle" a "The Wall" dei Pink Floyd, scandagliando tra le pieghe del suo ultimo lavoro, "Is This The Life We Really Want?". A dar forza alle riprese del concerto vengono utilizzate alcune immagini realizzate esclusivamente per il film, in molte delle quali torna a collaborare con Waters la nostra Azzurra Caccetta, che offre il proprio volto per raccontare il tema dei migranti e delle tragedie che si stanno consumando a pochi metri da casa nostra. Rispetto a "The Wall" questi inserti extra sono notevolmente ridotti, ma risultano estremamente efficaci pur nella sintesi dei propri messaggi. Il protagonista è ovviamente Roger Waters, padrone dello schermo, che canta e suona e comunica con il suo volto e il suo corpo. Le riprese regalano il giusto peso anche alla band che ha seguito l’artista in questo lungo e fortunato tour. Ogni musicista ha dato il meglio per questo spettacolo, suonando con passione e partecipazione e donando al film un valore aggiunto che verrà apprezzato dagli spettatori.

Caricamento video in corso Link

Cosi come nei concerti, è il momento dedicato all’album “Animals” a regalare le immagini più belle e coinvolgenti del film. La scena della “costruzione” della Battersea Power Station, che si materializza davanti agli occhi degli increduli spettatori, rimarrà per sempre nel già ricco immaginario pinkfloydiano.

Nino Gatti

“Roger Waters Us + Them" è disponibile in versione digitale qua, da oggi 16 giugno.

Dall'archivio di Rockol - l'Us+Them tour nella versione outdoor, a Lucca e Roma
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.