Paul McCartney, a luglio l’edizione super deluxe di ‘Flaming Pie’

Cinque CD e due DVD riporteranno sul mercato, con tanti nuovi contenuti, il decimo album solista dell'ex Beatle.
Paul McCartney, a luglio l’edizione super deluxe di ‘Flaming Pie’

Torna sul mercato, in edizione super deluxe, la decima fatica solista di Paul McCartney, “Flaming Pie”, originariamente uscita nel maggio del 1997, a quattro anni di distanza circa dal precedente “Strawberries Oceans Ships Forest” (accreditato a The Fireman). La deluxe edition, in arrivo il prossimo 31 luglio, includerà sette dischi, dei quali cinque CD e due DVD. Nello specifico, i cinque CD conterranno la versione originale dell’album rimasterizzata, demo, registrazioni casalinghe, outtakes, lati B, un audio tour e alcuni estratti dalla serie per la radio del 1995 Oobu Joobu. Per quanto riguarda la coppia di DVD essa conterrà invece video musicali, un’intervista di David Frost e soprattutto il documentario “In the World Tonight”.

Ad accompagnare la musica ci saranno anche un libro di 128 pagine con foto inedite scattate da Linda McCartney, artwork vari, uno scritto di Chris Heath, interviste alla squadra coinvolta nella realizzazione del disco, didascalie dettagliate sulle singole tracce, testi scritti a mano e vari materiali. Oltre alla versione classica della ristampa sarà messa a disposizione, in edizione limitata a 3mila copie, anche l’edizione da collezione, che in aggiunta a quanto già menzionato includerà anche quattro vinili (il doppio LP originale, un vinile di registrazioni casalinghe e un quarto disco con la collaborazione tra Macca e il poeta beat Allen Ginsberg "The Ballad of Skeletons") e un portfolio con sei stampe serigrafate di Linda McCartney.

"The ballad of skeletons" fu incisa da McCartney, Philip Glass, Lenny Kaye, Marc Ribot con Allen Ginsberg nel 1996: qui potete ascoltare la versione registrata su disco, e di seguito un'esecuzione dal vivo di Ginsberg con McCartney:

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link

Sul negozio online del polistrumentista di Liverpool trovate informazioni dettagliate su tutti i formati e le versioni a disposizione e una prima idea dell’aspetto che avrà la ristampa potete farvela guardando questo video:

Caricamento video in corso Link

Questa la tracklist della super deluxe edition di “Flaming Pie”:

Disc 1

1. "The Song We Were Singing"

2. "The World Tonight"

3. "If You Wanna"

4. "Somedays"

5. "Young Boy"

6. "Calico Skies"

7. "Flaming Pie"

8. "Heaven on a Sunday"

9. "Used to Be Bad"

10. "Souvenir"

11. "Little Willow"

12. "Really Love You"

13. "Beautiful Night"

14. "Great Day"

 

Disc 2 (CD 2 - Demos & Home Recordings)

1 "The Song We Were Singing" [Home Recording]

2. "The World Tonight" [Home Recording]

3. "If You Wanna" [Home Recording]

4. "Somedays" [Home Recording]

5. "Young Boy" [Home Recording]

6. "Calico Skies" [Home Recording]

7. "Flaming Pie" [Home Recording]

8. "Souvenir" [Home Recording]

9. "Little Willow" [Home Recording]

10. "Beautiful Night" [1995 Demo]

11. "Great Day" [Home Recording]

 

Disc 3 (CD 3 - Studio Tracks)

1. "Great Day" [Acoustic]

2. "Calico Skies" [Acoustic]

3. "C'mon Down C'mon Baby"

4. "If You Wanna" [Demo]

5. "Beautiful Night" [Run Through]

6. "The Song We Were Singing" [Rough Mix]

7. "The World Tonight" [Rough Mix]

8. "Little Willow" [Rough Mix]

9. "Whole Life" [Rough Mix]

10. "Heaven on a Sunday" [Rude Cassette]

 

Disc 4 (CD 4 - B-sides)

1. "The Ballad of the Skeletons"

2. "Looking for You"

3. "Broomstick"

4. "Love Come Tumbling Down"

5. "Same Love"

6. "Oobu Joobu Part 1"

7. "Oobu Joobu Part 2"

8. "Oobu Joobu Part 3"

9. "Oobu Joobu Part 4"

10. "Oobu Joobu Part 5"

11. "Oobu Joobu Part 6"

 

Disc 5

1. "Flaming Pie at the Mill" (Spoken Word)

 

Disc 6 (DVD 1)

1. "In The World Tonight" (Documentary)

 

Disc 7 (DVD 2)

1. "Beautiful Night "

2. "Making of Beautiful Night"

3. "Little Willow"

4. "The World Tonight" [Dir. Alistair Donald]

5. "The World Tonight" [Dir. Geoff Wonfor]

6. "Young Boy" [Dir. Alistair Donald]

7. "Young Boy" [Dir. Geoff Wonfor]

8. "Flaming Pie" EPK 1

9. "Flaming Pie" EPK 2

10. "In the World Tonight" EPK

11. Flaming Pie Album Artwork Meeting

12. Tfi Friday Performances

13 David Frost Interview

 

“Flaming Pie” è stato all’epoca registrato dalla voce di “Let It Be” nel corso di un paio d’anni, subito dopo il coinvolgimento di McCartney nella realizzazione del documentario “Beatles Anthology”. Nel disco sono presenti i featuring di componenti della famiglia del musicista come il figlio James McCartney e la moglie, venuta a mancare nel 1998, Linda McCartney.

La “Paul McCartney Archive Collection” entra negli anni Novanta con “Flaming Pie” (1997), e lo fa con un’operazione spettacolare. Come tipico di questa seire di riedizioni, che fa di ogni uscita un mini-evento, anche “Flaming Pie” arricchisce la ristampa rimasterizzata con contenuti extra che faranno la felicità dei cosiddetti “hardcore fans”.
A una prima scorsa delle tracce dei cinque dischi della Deluxe Edition, le cose più appetitose sono le demo di ben dodici pezzi contenuti nell’album, sempre affascinanti per comprendere il processo compositivo dell’ex-Beatle (quella di “Young boy” è già possibile ascoltarla qui),

Caricamento video in corso Link


Tra le altre rarità una versione inedita di “Whole Life” incisa assieme a Dave Stewart degli Eurythmics, e “The Ballad of the Skeletons” (il singolo pubblicato nel 1995 da McCartney con Allen Ginsberg, sinora disponibile solo su cd-singolo) Sono inclusi anche tutti i lati B dei tre singoli estratti dall’album all’epoca, che fecero impazzire i collezionisti per la loro scarsa reperibilità e per le numerose differenti edizioni. Sono riproposte anche le sei tracce denominate “Oobu Joobu”, impostate come mini-episodi della trasmissione radiofonica creata e condotta dallo stesso McCartney nel 1995, e contenenti racconti sulle canzoni e altri brani inediti. Abbondanti i contenuti video con ben due DVD. Aspettiamo di vedere i libri accompagnatori, solitamente di grande qualità con interviste, informazioni, riproduzioni di manoscritti, fotografie e materiale d’archivio.
Qualche nota stonata: era necessario un cd audio intitolato “Flaming Pie at The Mill” da quel che si evince contenente solo un’intervista e senza tracce musicali? Quasi inesistenti le outtakes di studio: gli appassionati speravano di vedere pubblicate le sessions di McCartney e Steve Miller, che lasciarono sul campo diversi inediti. La “Collector’s Edition” (3.000 copie) che, al netto di eventuali “hidden tracks” per ora ignote e non confermate, contiene in più alcune serigrafie e un quadruplo vinile, costa 600 euro. Se volete fare un investimento...

Luca Perasi (autore di Paul McCartney - Recording sessions)
 

Dall'archivio di Rockol - La storia di “RAM” di Paul McCartney
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.