Concerti 2020, Deep Purple: posticipata al 2021 anche la data di Milano

Ian Gillan e soci torneranno a esibirsi nel nostro Paese il prossimo anno.
Concerti 2020, Deep Purple: posticipata al 2021 anche la data di Milano
Credits: Ben Wolf

Dopo aver posticipato al 2021 il concerto dei Deep Purple in programma il prossimo 6 luglio al Bologna Sonic Park, a causa dell’attuale emergenza sanitaria Ian Gillan e soci hanno deciso di rimandare al prossimo anno anche lo show che avrebbe visto la band di “Smoke On The Water” andare in scena al Mediolanum Forum di Assago (Milano) il 19 ottobre 2020. I Deep Purple si esibiranno il 19 ottobre 2021, sempre sul palco dello storico palazzetto dello sport milanese. Vertigo, il promoter responsabile dell’evento, ha comunicato che i biglietti acquistati rimarranno validi per la nuova date del 2021.

Il prossimo album di inediti della band, “Whoosh!” - già anticipato dai brani "Throw My Bones" e “Man Alive” -  inizialmente atteso sui mercati il prossimo 12 giugno, vedrà la luce il 7 agosto. Ian Gillan ha motivato la scelta di rimandare la pubblicazione spiegando che “per ogni azione c'è una reazione uguale e opposta”. L’ideale seguito di "Infinite" del 2017 sarà anticipato da un EP, disponibile solo nei negozi indipendenti e in edizione limitata dal prossimo 20 giugno, contenente, oltre a "Throw My Bones" e “Man Alive”, anche una nuova canzone il cui titolo verrà svelato sui social del gruppo nei prossimi giorni.

Dall'archivio di Rockol - Ian Paice e Roger Glover raccontano “inFinite”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
5 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.