Davide Van De Sfroos, ascolta il nuovo brano 'Grazie ragazzi'

La canzone fa parte della colonna sonora del documentario 'R.U.G.B.Y'
Davide Van De Sfroos, ascolta il nuovo brano 'Grazie ragazzi'

Si intitola "Grazie ragazzi" il nuovo brano pubblicato da Davide Van De Sfroos: il cantautore laghée ha concesso la canzone al regista Filippo Grilli, che l'ha utilizzata per la scena finale del documentario "R.U.G.B.Y", opera dedicata al mondo della palla ovale - visibile a questo indirizzo - realizzata con la collaborazione della società sportiva brianzola Seregno Rugby.

Riguardo al brano, l'artista ha spiegato:

"Sono stato invitato a partecipare a un documentario che partendo dalla realtà della squadra del Seregno Rugby intraprende un viaggio interessante e sincero nel mondo di questo sport che per tanti nasconde ancora parecchi misteri. È stato un piacere cantare nel film il mio brano 'Grazie Ragazzi' che da spettatore stupito, seguendo le partite del Delebio Rugby, avevo scritto qualche anno fa"

La pubblicazione del nuovo album di inediti in studio di Van De Sfroos, ideale successore di "Goga e Magoga" del 2014, è prevista nel corso del prossimo autunno in una data ancora da stabilire.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.