Twitch, richieste di rimozione a pioggia dopo la stretta sull'uso di musica senza licenza

La piattaforma di Amazon finisce nel mirino dei titolari dei diritti, che reclamano la cancellazione delle clip realizzate con canzoni non autorizzate
Twitch, richieste di rimozione a pioggia dopo la stretta sull'uso di musica senza licenza

Non è stato affatto casuale il giro di vite annunciato lo scorso 7 giugno dai vertici di Twitch sull'utilizzo di musica senza licenza per i contenuti caricati dagli utenti sulla piattaforma dedicata al gaming controllata da Amazon: la società creata da Justin Kan e Emmett Shear ha fatto sapere, per mezzo del proprio account Twitter ufficiale, di aver osservato un'impennata nelle richieste di rimozioni di video realizzati con musica di sottofondo non autorizzata.

"Questa settimana abbiamo registrato un improvviso afflusso di richieste di rimozione DMCA [Digital Millennium Copyright Act, la legge USA che norma il diritto d'autore sul Web] per clip con musica di sottofondo realizzate dal 2017 al 2019. Se non sei sicuro dei diritti musicali negli stream che hai realizzato, ti consigliamo di rimuoverli".

"Questa è la prima volta che riceviamo in massa richieste di questo genere", si legge nella nota: "Comprendiamo che questo sia stressante per i creator interessati: stiamo lavorando a nuove soluzioni, come per esempio pensare a come offrire un maggiore controllo degli autori sulle clip".

Da un punto di vista strategico, l'ondata di richieste di cancellazione potrebbe infliggere un duro colpo all'archivio della piattaforma, che - tuttavia - potrebbe trovarsi ad affrontare un problema ben più grande e strutturale, ovvero il tipo di licenza da adottare per garantire il giusto compenso ai titolari dei diritti e un ragionevole margine di manovra ai creator, senza andare a intaccare i serrati ritmi di crescita registrati da Twitch nelle ultime stagioni.
 

Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.