Concerti 2020, Diodato annuncia cinque date: 'Proviamo a ripartire'

Il vincitore del Festival di Sanremo 2020 si prepara a tornare sui palchi tra luglio e agosto: "Concerti che saranno figli di questo tempo, certo, ma che porteranno tutto il bagaglio di un vissuto che comune".

Concerti 2020, Diodato annuncia cinque date: 'Proviamo a ripartire'

C'è chi dice no. Dopo Max Gazzé, che negli scorsi giorni ha annunciato tre concerti in programma a luglio a Roma, un altro artista italiano svela i suoi piani per l'estate 2020, quanto a concerti - nel rispetto delle restrizioni legate alla pandemia da coronavirus, ovvio (un massimo di 1.000 spettatori per eventi all'aperto e di 200 per eventi al chiuso, purché sia garantita la distanza di sicurezza di almeno un metro tra le persone). È il vincitore del Festival di Sanremo 2020 Diodato, che con Gazzé ha in comune l'agenzia (quella OTR che mentre i promoter italiani annunciavano lo stop ai live per l'estate 2020 si diceva comunque intenzionata ad andare avanti), protagonista quest'estate di una serie di appuntamenti dal vivo raccolti sotto al titolo di "Concerti di un'altra estate": una mini tournée che, almeno al momento, si compone di cinque date. Il 4 luglio il cantautore sarà in scena al Musicastelle Outdoor in Valle D'Aosta, il 25, il 26 e 27 luglio alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica di Roma e il 4 agosto all'Indigeno Fest di Tindari (in provincia di Messina - sarà un concerto all'alba).

Così Diodato commenta la decisione di tornare sui palchi:

Ho pensato tanto al momento in cui ci saremmo ritrovati.
Ho pensato a tutti voi che in questi mesi mi avete scritto cose bellissime, che mi avete raccontato le vostre storie, che avete fatto di tutto per farmi sentire speciale e siete riusciti ad alleviare la solitudine.
Ho pensato ai miei amici, ai miei compagni di viaggio, professionisti che da anni mi permettono di dare il meglio su un palco e che sono stati tra i più colpiti da questa situazione.
Ho pensato al giorno in cui saremmo tornati ad essere un corpo unico, capace di raccontare quanto tutto questo sia importante per una società libera, sana, felice.
Ho pensato che questa estate potesse essere il momento giusto per tornare a guardarci negli occhi e provare a ripartire.
Tornerà la vita di prima, quella in cui potremo ammassarci in un club, stringerci e urlare in uno stadio, mischiarci, ma quel giorno, forse, sarà ancora più bello ricordare questi primi passi fatti insieme.
E allora ecco le nostre occasioni speciali, concerti che saranno figli di questo tempo, certo, ma che porteranno in ogni nota, in ogni gesto, in ogni istante, tutta la consapevolezza, tutto il bagaglio di un vissuto che, mai come in questo momento, potremmo definire comune.
Concerti di un’altra estate, appunto.
Che in questa estate e in quell’orizzonte io ci credo ancora. Voi?

I biglietti acquistati per il concerto all'Atlantico di Roma dello scorso 29 aprile - poi slittato - saranno validi per le date all'Auditorium (per la validazione e assegnazione del post consultare il sito www.otrlive.it - il sito è consultabile anche per tutte le info sulla data di Milano di aprile). Le prevendite dei biglietti per i “Concerti di un'altra estate” sono disponibili su TicketOne dalle ore 11.00 di mercoledì 10 giugno.

View this post on Instagram

Ho pensato tanto al momento in cui ci saremmo ritrovati. Ho pensato a tutti voi che in questi mesi mi avete scritto cose bellissime, che mi avete raccontato le vostre storie, che avete fatto di tutto per farmi sentire speciale e siete riusciti ad alleviare la solitudine. Ho pensato ai miei amici, ai miei compagni di viaggio, professionisti che da anni mi permettono di dare il meglio su un palco e che sono stati tra i più colpiti da questa situazione. Ho pensato al giorno in cui saremmo tornati ad essere un corpo unico, capace di raccontare quanto tutto questo sia importante per una società libera, sana, felice. Ho pensato che questa estate potesse essere il momento giusto per tornare a guardarci negli occhi e provare a ripartire. Tornerà la vita di prima, quella in cui potremo ammassarci in un club, stringerci e urlare in uno stadio, mischiarci, ma quel giorno, forse, sarà ancora più bello ricordare questi primi passi fatti insieme. E allora ecco le nostre occasioni speciali, concerti che saranno figli di questo tempo, certo, ma che porteranno in ogni nota, in ogni gesto, in ogni istante, tutta la consapevolezza, tutto il bagaglio di un vissuto che, mai come in questo momento, potremmo definire comune. Concerti di un’altra estate, appunto. Che in questa estate e in quell’orizzonte io ci credo ancora. Voi? ———————————————————————————— 4 luglio - Musicastelle Outdoor - Valle D’Aosta 25 - 26 - 27 luglio - Cavea Auditorium Parco della Musica - Roma (sarà possibile utilizzare i biglietti della data dell’Atlantico per prenotare il proprio posto seguendo le indicazioni che troverete su www.otrlive.it) 4 agosto - Indigeno Fest - Tindari (concerto all’alba) Qualcosina potrebbe aggiungersi nei prossimi giorni. #concertidiunaltraestate #unaltraestate

A post shared by Diodato (@diodatomusic) on

Dall'archivio di Rockol - “Mi si scioglie la bocca” (#NoFilter)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
15 ago
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.