Proteste negli Usa: i Run the Jewels raccolgono fondi per aiutare i manifestanti con il loro disco

L'iniziativa del duo composto da El-P e Killer Mike: "Il mondo è infestato di cazzate quindi ecco qualcosa di crudo da ascoltare mentre affrontate tutto ciò".

Proteste negli Usa: i Run the Jewels raccolgono fondi per aiutare i manifestanti con il loro disco
Credits: Timothy Saccenti

I Run the Jewels hanno deciso di supportare gli attivisti che stanno ormai da giorni protestando nelle principali città degli Stati Uniti per chiedere giustizia per George Floyd, il 46enne afroamericano morto dopo essere stato ammanettato e immobilizzato a terra da un agente bianco, e dunque per la giustizia, il cambiamento e l'uguaglianza negli Stati Uniti. Il duo hip hop statunitense composto da El-P e Killer Mike ha pubblicato con due giorni d'anticipo rispetto alla data prevista per l'uscita - era stata fissata per domani, venerdì 5 giugno - il nuovo album "Run the Jewels 4", ha deciso di rendere disponibile il disco sul proprio sito ufficiale gratuitamente, ma con la possibilità di effettuare donazioni, pubblicando una lista di organizzazioni coinvolte nelle proteste negli Usa. Tra queste anche la National Lawyers Guild, che tra le altre cose fornisce rappresentanza legale per i manifestanti.

Caricamento video in corso Link

El-P e Killer Mike hanno commentato così la decisione di pubblicare il disco in anticipo:

"Fanculo, perché aspettare? Il mondo è infestato di cazzate quindi ecco qualcosa di crudo da ascoltare mentre affrontate tutto ciò. Speriamo che vi porti un po’ di felicità. Siate speranzosi là fuori e grazie per aver dato l’opportunità a due amici di essere ascoltati e di fare ciò che amano".

L'album vede la collaborazione di Pharrell Williams, Zac de la Rocha, Mavis Staples, 2 Chainz, Josh Homme, DJ Premier e altri ospiti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.