Shawn Crahan spiega perché gli Slipknot non smetteranno mai di indossare le maschere

‘Fa parte della nostra arte’, ha raccontato il percussionista della band dello Iowa.
Shawn Crahan spiega perché gli Slipknot non smetteranno mai di indossare le maschere

Shawn Crahan, percussionista e cofondatore degli Slipknot, ha spiegato perché i membri della band dello Iowa non smetteranno mai di indossare le loro maschere. A margine di una chiacchierata con Fred Minnick per il “The Fred Minnick Show”, oltre a presentare il whiskey a marchio Slipknot (Slipknot No. 9 Whiskey), il musicista - noto anche come “Clown” - ha spiegato che si sentirebbe "screditato" e "tradito" se i suoi compagni di band decidessero di non portare più le maschere, simbolo della formazione di Des Moines.

Shawn Crahan, nell’intervista ripresa da Blabbermouth, per rispondere alla domanda se sarà mai possibile vedere i membri della band esibirsi smascherati, ha detto: “Non passa giorno in cui ogni membro non desidera di non indossare quella roba.” Ha poi aggiunto: “Per quanto ne so, forse alcuni pensano che sia la cosa peggiore. Hanno accettato [le maschere] per il nostro amore reciproco e il nostro sogno e il nostro marchio, ma segretamente, alcune persone potrebbero pensare: ‘Non posso credere di aver impegnato tutta la mia vita per questo’. Quindi non l’ho mai costretto a nessuno. Sembra che sia quello che volevamo fare. Ed è stato d’aiuto, ed è davvero ciò che siamo.”

Spiegando poi che per lui indossare le maschere “è pura religione”, ha detto: “È la mia vita. E non riesco mai a immaginare di andare così sul personale a causa della pigrizia o dello stress o semplicemente la volontà di non volerle più indossare. Ho firmato l'accordo che abbiamo fatto all’inizio, e non si è mai pensato ad altro. Non riuscirei proprio a immaginarci in nessun altro modo. Mi sentirei screditato; mi sentirei tradito. Penso che sia questa la differenza. È l'autostima nel sogno, nell’arte che hai creato. La nostra è molto precisa e non smettiamo di proseguire questo percorso.”

“È come una parte della nostra arte”, ha inoltre spiegato Crahan e ha aggiunto: “È anche parte del motivo per cui cambiamo le maschere con ogni album”.

Ecco i video dell'intervista:

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.