Dietro la copertina: "Appetite For Destruction" dei Guns N’ Roses

La grafica del disco di esordio dei Guns: una cartolina di 10 anni prima, un allievo di Robert Crumb e la voglia di provocare sempre e comunque…
Dietro la copertina: "Appetite For Destruction" dei Guns N’ Roses

Appetite For Destruction, l’album di esordio dei Guns N’ Roses, esce su etichetta Geffen il 21 luglio del 1987. Incredibilmente, visto il successo che avrebbe avuto a partire dall’anno seguente, il disco viene accolto con freddezza. L’unico elemento che suscita una reazione è la copertina, che viene immediatamente messa al bando e sostituita con la famosa “cross cover” perché le grandi catene di distribuzione rifiutano di vendere un disco con un artwork così oltraggioso.

La copertina originale è, infatti, un disegno di Robert Williams risalente a circa 10 anni prima (è datata 1978, anche se in alcuni libri d’arte contemporanea si parla di 1979), intitolato proprio Appetite For Destruction.
Ritrae una scena molto violenta: una ragazza ha appena subito un’aggressione (palesemente a sfondo sessuale) da parte di un robot e giace semisvenuta sul marciapiede. Il droide sta distruggendo dei robottini a molla che la ragazza vendeva, esponendoli su un banchetto. Sull’aggressore incombe una figura mostruosa che è in procinto di scagliarsi contro di lui per fare giustizia e vendicare il crimine perpetrato.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.