CISAC, Björn Ulvaeus degli ABBA è il nuovo presidente: ‘Sarò schietto’

“Mi hanno dato carta bianca e ho il sospetto che si pentiranno di averlo fatto", ha commentato il co-fondatore della band svedese a proposito del suo nuovo incarico.

CISAC, Björn Ulvaeus degli ABBA è il nuovo presidente: ‘Sarò schietto’

È il cantante, compositore, produttore e co-fondatore degli ABBA Björn Ulvaeus il nuovo presidente della CISAC, la Confederazione Internazionale delle Società di Autori e Compositori della quale fa parte anche la nostra SIAE. L’autore prende così il posto di Jean-Michel Jarre, a sua volta preceduto da Robin Gibb dei Bee Gees, a capo della società di collecting, posizione che l’artista occuperà per tre anni di mandato, affiancandosi al direttore generale Gadi Oron. “Mi hanno spiegato che la presidenza consiste in quello che fai di essa. Posso dare il mio punto di vista e posso parlare delle questioni che penso siano importanti e magari ci sarà un qualche tipo di dibattito. Posso entrare in contatto con i governi a questo livello, con la CISAC”, ha commentato Björn Ulvaeus intervistato da MusicAlly a proposito della sua nuova carica. Prosegue poi il co-fondatore degli ABBA: “Mi hanno dato carta bianca e ho il sospetto che si pentiranno di averlo fatto, forse! Sarò schietto, penso. Trovo molto difficile fare un passo indietro ed essere diplomatico come un politico”.

In generale, ha spiegato Ulvaeus a MusicAlly, tra i suoi obiettivi c’è quello di provare a rendere la CISAC più appetibile per i giovani autori, oltre al desiderio di aprire maggiormente alla tecnologia. Come fa notare MusicAlly, nel CV di Ulvaeus c’è il coinvolgimento nello sviluppo dell’app Session e nelle tecniche di realtà virtuale dietro all’“entertainment experience tour” della band svedese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.