Quando Harrison Ford era nella crew dei Doors

Il futuro Indiana Jones nel 1968 venne a contatto con la band californiana guidata da Jim Morrison.
Quando Harrison Ford era nella crew dei Doors

Forse non tutti sanno che nel passato di Harrison Ford, un attore che vanta una delle carriere cinematografiche tra le più invidiabili di Hollywood, dove ha interpretato per il grande schermo personaggi ormai entrati nell'immaginario comune – uno per tutti, quello di Indiana Jones – c'è un trascorso poco conosciuto legato al mondo della musica rock. L'oggi 77enne attore nato a Chicago è stato infatti molto a contatto con i Doors di Jim Morrison.

In piena epoca di 'flower power' e controcultura, il giovane Harrison Ford, a Los Angeles, sognava sì un futuro da stella del cinema ma per sbarcare il lunario si arrangiava a lavorare come carpentiere. Quando Paul Ferrara – che conobbe per dei lavori che fece a casa sua - lo invitò a partecipare, nel 1968, in qualità di cameraman, a un documentario sulla vita 'on the road' dei Doors, che avrebbe diretto, dal titolo 'Feast of Friends'.

Ford avrebbe dovuto imparare molto velocemente i rudimenti di quel lavoro, così, secondo quanto riportato da The Doors Guide, prese qualche lezione di ripresa al Sixth Annual Renaissance Pleasure Faire di Agoura (California), il 4 maggio 1968, presenti in loco anche il batterista e il chitarrista della band californiana, John Densmore e Robby Krieger.

Quel corso accelerato fu sufficiente per soddisfare le esigenze di Ferrara e per mandare Harrison Ford a filmare l'esibizione dei Doors il 19 maggio al Northern California Folk-Rock Festival a San Josè. Ford ha spesso sostenuto che il suo girato era quello di un dilettante, ma buona parte di ciò che filmò quel giorno venne incluso nel film, quindi, tutto sommato e ben vedere, il lavoro da lui svolto non doveva poi essere così malvagio.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/cqSonhNLp3pp8tqxMxnYn1RTUAE=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/f021c1443c7ba8fc92999286c67cf18a.jpg

Nel filmato che potete vedere più sotto Harrison Ford, nel 1989 - durante un'intervista rilasciata mentre stava promuovendo il film 'Indiana Jones e l'ultima crociata', il terzo della fortunata saga - ricorda così quell'esperienza:

“Ho lavorato a un film 'on the road' dei Doors, siamo stati in giro per una decina di giorni. Un tour di concerti. (…) Quando tutto finì, fui a un passo dall'andare in un monastero gesuita. Pensai che fosse bello, pensai che fosse alla moda, ma non sono riuscito a tenere il passo di quei ragazzi. Era troppo. Facevo parte della troupe, la seconda macchina da presa. Credo che nulla fosse a fuoco (ride). Neanche un po'. Erano i vecchi tempi.”

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.