Kid Vicious, ascolta il nuovo singolo di Marracash e Coez ‘Palazzine’

Il brano nato dalla collaborazione tra i due rapper è da oggi disponibile all'ascolto.
Kid Vicious, ascolta il nuovo singolo di Marracash e Coez ‘Palazzine’

Dopo gli indizi di ieri, giunti al pubblico attraverso un account Instagram chiamato Kid Vicious, il nuovo singolo collaborativo di Marracash e Coez ha infine visto la luce: s’intitola “Palazzine” e potete ascoltarlo qui sotto.

Caricamento video in corso Link

La canzone è stata scritta e interpretata dai due rapper, al secolo Fabio Bartolo Rizzo e Silvano Albanese, e non è la loro prima collaborazione: di recente la voce di “In Down” e il rapper e cantautore di Nocera Inferiore, ma cresciuto a Roma, hanno fatto squadra per uno dei brani, "Quelli che benpensano", dell’ultimo capitolo discografico di Marracash, "Persona" - qui la nostra recensione del disco -, uscito lo scorso anno a tre anni di distanza dal progetto in collaborazione con Gué Pequeno, “Santeria”. Coez fa capolino anche nel precedente disco di Marra, “Status” (2015), dove il cantante di “È sempre bello” è presente, insieme a Salmo, nella traccia "A volte esagero".

Marracash tornerà a esibirsi dal vivo il prossimo autunno, con una manciata di date nei principali palazzetti dello sport della Penisola. Coez avrebbe invece dovuto portare sui palchi la sua musica la prossima estate, a partire dal 26 giugno, ma il tour della bella stagione del rapper è stato annullato a causa dell’emergenza Coronavirus e delle misure governative per contenerne la diffusione. Lo staff dell’artista l’ha annunciato settimana scorsa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
3 apr
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.