Warner Music si quota al Nasdaq

Il Covid 19 non fa cambiare strategia alla major controllata da Len Blavatnik

Warner Music si quota al Nasdaq

Dopo diversi stop and go e la più recente schiarita dellla SEC sulla sua quotazione, ora la notizia è ufficiale: Warner Music Group ha avviato le procedure per l'IPO (Initial Public Offering) a seguito del quale le sue azioni flotteranno al Nasdaq di New York. 

Tecnicamente, Access Industries (la holding guidata da Len Blavatnik) renderà disponibili sul mercato 70 milioni di azioni Classe A che, secondo un comunicato dello stesso gruppo, sono previste oscillare in una forchetta di prezzo iniziale compreso tra i 23 e i 26 dollari ad azione, quindi capaci di ottenere una raccolta compresa tra 1,6 e 1,8 miliardi. Secondo lo schema impostato da Access Industries, inoltre, la holding manterrà la maggioranza dei poteri di voto e, quindi, il controllo della quotata.

Il simbolo della major al Nasdaq sarà "WMG". Coinvolte nell'operazione come sottoscrittori principali saranno Credit Suisse, Morgan Stanley, Goldman Sachs, mentre bookrunner coingiunti saranno Citgroup, BofA Securities e JP Morgan. 

Con l'annuncio odierno tramonta così definitivamente l'ipotesi diffusasi il mese scorso di una possibile vendita in blocco di Warner Music Group al Public Investment Fund dell'Arabia Saudita.

Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.