David Bowie: l'avete mai sentito cantare in indonesiano?

Ma anche in italiano, francese, tedesco...
David Bowie: l'avete mai sentito cantare in indonesiano?

Sappiamo che David Bowie ha registrato dischi cantando in itaiano (come "Ragazzo solo, ragazza sola", cover di "Space oddity" con il testo scritto da Mogol

Caricamento video in corso Link

ma anche cantando in francese e in tedesco, come nel caso di "Heroes" diventata rispettivamente "Héros" e "Helden".
Il testo francese è attribuito a Coco Schwab *, assistente personale di Bowie dagli anni Settanta fino alla scomparsa (l'artista le lasciò un'eredità di due milioni di dollari)

Caricamento video in corso Link

Il testo tedesco è invece attribuito ad Antonia Maass *, vocalista jazz, che oltre a cantare nei cori di "Heroes" (e quindi anche di "Helden") è stata anche l'ispiratrice del brano: è con lei che il produttore dell'album, Tony Visconti, aveva una relazione nei giorni della registrazione del disco, ed erano Visconti e Maass la coppia di amanti in piedi vicino al Muro che accese l'immaginazione di Bowie.

Caricamento video in corso Link

Ma forse molti non sanno che Bowie ha anche cantato e registrato in indonesiano.

La storia andò così. Nel 1992 Imam, fresca sposa di Bowie, riportò a casa da un viaggio a Parigi il CD inciso da una sua amica, lo fece ascoltare al marito e gli suggerì di registrare una canzone di quel disco. David accettò.
La cantante e autrice del CD era Tahra Mint Hembara, una "griot" (poetessa e musicista) originaria della Mauritania, che aveva pubblicato il disco, "Yamen Yamen", per un'etichetta francese, la Pathé Marconi, nel 1988. La canzone scelta da Bowie si intitolava "T' Beyby", l'ultima dell'album.

Caricamento video in corso Link

Il testo in inglese esisteva già, ed era stato scritto dalla produttrice dell'album, Martine Valmont, con il titolo "Don't let me down and down". 
Ed è quel testo che Bowie canta nella versione del brano pubblicata su "Black tie, white noise" nel 1993.

Caricamento video in corso Link

Bowie cantò il testo in indonesiano per la versione destinata a quel mercato dell'album "Black tie, white noise", in cui la canzone fu reintitolata "Jangan Susahkan Hatiku".
Potete ascoltarla qui:

Caricamento video in corso Link

 

(* grazie a Paolo Madeddu)

Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.