Boy George ha scritto sette album durante il lockdown

Il cantante si lamenta di come vengono trattate le canzoni dei suoi Culture Club.
Boy George ha scritto sette album durante il lockdown

Il 58enne Boy George non è stato certo a girarsi i pollici in questi mesi di lockdown dovuto al Coronavirus. Stando a quanto lui stesso dichiara ha lavorato moltissimo, tanto da avere prodotto materiale per sette album.

L'ex frontman dei Culture Club ha dichiarato:

“Ho scritto così tanta musica da averne abbastanza per sei o sette album. Non dico che ogni cosa sia buona, ma ho firmato un contratto poco prima di Natale con una società chiamata Primary Wave, il cui compito è inserire la musica nei film. Ho il copyright con loro. È una nuova esperienza per me essere proprietario della musica. Non possiedo nessuna delle cose che ho fatto negli anni '80: gli editori possono farne ciò che vogliono e ne fanno ciò che vogliono.”

Parlando, ad esempio, dell'utilizzo della hit del 1983 dei Culture Club "Karma Chameleon", ha dichiarato al podcast 'Grounded' di Louis Theroux:

"Non solo non è di mia proprietà, ma possono cambiare il testo, darlo a un negozio di hamburger. L'hanno fatto. Hanno realizzato una versione di "Karma Chameleon" che parlava di carote e piselli. Ovviamente vediamo dei soldi ma li pagherei per non farlo.”

Ha anche parlato di come siamo molto più bigotti oggi di quanto non lo fossimo un tempo, e ha rivelato di essere stato allontanato da una discoteca solo perché indossava un travestimento:

“L'anno scorso sono andato in discoteca sotto mentite spoglie. Un mio amico dipinse una maschera e ci mise sopra delle labbra grandi, pazze e ritoccate chirurgicamente. Ma la sicurezza mi ha detto, 'Devi toglierti la maschera'. Io gli ho risposto, 'No cara, sei pazza! Non la tolgo!' Quindi sono dovuto tornare a casa in taxi... e la faccia del taxista! Lui mi disse, 'Sei un tipo o una donna?', e io: 'Sono tutto!'. È stata una notte divertente, beh, il viaggio di andata e ritorno è stato divertente. Non entrare nel club fu... Non sarebbe successo negli anni '70 e '80. Siamo molto più noiosi ora. Ma io non lo sono!”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.