Mostra del Cinema di Venezia, Zaia promette: 'Si farà come previsto'

Il grande evento che ogni settembre anima la Laguna non verrà spostato a causa del Covid-19
Mostra del Cinema di Venezia, Zaia promette: 'Si farà come previsto'

La Mostra del Cinema di Venezia, rassegna tradizionalmente dedicata alla settima arte ma da sempre frequentata dai nomi di primissimo piano delle scena musica mondiale - solo lo scorso anno, tra gli ospiti attinenti al mondo del rock, ci furono l'ex Pink Floyd Roger Waters e il frontman dei Rolling Stones Mick Jagger - non sposterà l'edizione 2020 a causa della pandemia da Covid-19: a farlo sapere è stato il governatore del Veneto Luca Zaia, che - oltre a presiedere la giunta regionale - è una uno degli elementi del cda del festiva.

Come riferito dall'agenzia ANSA, Zaia ha dichiarato:

La Mostra del cinema di Venezia si farà a settembre come previsto. Gli esperti dicono che settembre è la finestra per le elezioni quindi si può fare la Mostra. Ho parlato con il Presidente Roberto Cicutto e sul problema Biennale Architettura è stato detto che la maggior parte degli espositori non se la sentiva di fare gli allestimenti dei padiglioni, sulla Mostra del cinema probabilmente non ci saranno tutte le produzioni che siamo abituati a vedere perché si sono fermate le lavorazioni ed anteprime dei film.
 

L'edizione 2020 della rassegna è in programma tra i prossimi 2 e 12 settembre. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.