Foo Fighters, quello storico concerto a Wembley con Jimmy Page e John Paul Jones: ‘Non sembrava reale’

Quando nel giugno 2008 i Foo Fighters sono arrivati a suonare al Wembley Stadium davanti a 90mila persone la cosa già di per sé era un evento. Ma la band di Dave Grohl ha trovato il modo di renderlo ancora più memorabile.

Foo Fighters, quello storico concerto a Wembley con Jimmy Page e John Paul Jones: ‘Non sembrava reale’

Ai Foo Fighters non sono di certo mancate soddisfazioni e momenti memorabili nel corso della loro carriera e tra i ricordi indelebili ha un posto speciale quel concerto al Wembley Stadium di Londra del 7 giugno 2008, quando gli ex Led Zeppelin Jimmy Page e John Paul Jones hanno raggiunto sul palco la band del già batterista dei Nirvana per suonare insieme due classici del repertorio della leggendaria formazione britannica, “Rock and roll” e “Ramble on”. I due brani, seguiti soltanto da “Best of You” dei Foo Fighters, hanno chiuso così il secondo dei due live dei Foos a Wembley di quell'anno. Per la performance congiunta il microfono è stato affidato al batterista della band di “Everlong”, mentre Dave Grohl ha preso posto dietro alla batteria. Scambiando qualche parola con la statunitense Entertainment Weekly il cantante e musicista statunitense ha ricordato quel momento, raccontando: “Essendo pazzo per i Led Zeppelin – sai, abbiamo addosso tatuaggi dei Led Zeppelin – ho pensato, ‘beh, dovremmo chiamare John Paul Jones’. Abbiamo finito per suonare con lui ‘The Pretender’ l’anno scorso ai Grammy e siamo diventati amici e così ho pensato ‘questa è l’occasione più importante della mia vita intera, perché non chiamare la band che ha cambiato tutto per me?”. Continua Grohl:

Quindi ho fatto una telefonata con Jimmy Page e lui sostanzialmente ha detto ‘dunque cosa vuoi fare?’. Ed ero terrorizzato all’idea di rispondere. Mi sembrava di essere in un sogno a occhi aperti. Ma dovevo dire qualcosa, così ho detto ‘che ne dici di ‘Rock and Roll’?’ e lui ha detto ‘sì, che altro?’. E io ‘cosa ne pensi di ‘Ramble On’?’. Lui: ‘Grande, ci vediamo alle prove’. Insomma è stato davvero facile, non ci potevo credere.

Queste sono le premesse, poi c’è l’evento vero e proprio, quando il chitarrista e il bassista dei Led Zeppelin hanno effettivamente raggiunto i Foos sul palco dello sterminato e prestigioso Wembley Stadium davanti a 90mila persone, qualcosa che – ricorda Grohl – “non sembrava vero”. Prosegue il rocker: “Stare seduto alla batteria, guardare a sinistra e vedere Jimmy Page, guardare a destra e vedere John Paul Jones… Stava succedendo veramente”. E ancora: “Semplicemente stare a circa due metri di distanza da Jimmy Page mentre suonava questo classico e faceva a brandelli questi spartiti è davvero difficile da spiegare. Era quasi come se fossi caduto in un film dei Led Zeppelin o qualcosa del genere, non sembrava nemmeno reale”.

Il live del 7 giugno 2008 è stato condiviso per intero dalla band capitanata da Dave Grohl sul canale YouTube – dove lo trovate ancora - della formazione la scorsa settimana, dopo che la band aveva pubblicato nei giorni precedenti il concerto ad Hyde Park del 2006 e quello dello stesso anno al Pantages Theater in Los Angeles. Con John Paul Jones Grohl condivide anche il supergruppo Them Crooked Vultures, nato nel 2009 dall’unione delle forze del frontman dei Foo Fighters, del bassista dei Led Zeppelin e del leader dei Queens of the Stone Age Josh Homme.

Dall'archivio di Rockol - Forme e colori dei Foo Fighters
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
12 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.