Bruce Springsteen e il sexting: "Potrei scattarmi dei selfie da nudo, quando finirà"

Il Boss racconta la sua giornata tipo e pensa a come i giovani vivono l'amore al tempo del Corona. E sul nuovo album...

Bruce Springsteen e il sexting: "Potrei scattarmi dei selfie da nudo, quando finirà"

"La cosa più dura del lockdown è la sensazione di non sapere cosa riserva il futuro".  Il Boss è umano: nella sua ormai consueta rubrica sulla E Street Radio di Sirius XM, ha raccontato la sua giornata tipo di questo periodo, con delle aperture sul ritorno alla musica e con qualche accenno inaspettato.

Vi sareste mai aspettati sentire Springsteen che parla di sexting e di naked selfie? Invece è andata così: oltre alla consueta playlist e al tributo a Little Richard, il Boss ha affrontato l'argomento dicendo che potrebbe farne pure lui, quando sarà finito. Sì, avete letto bene.

"Non voglio avere tempo vuoto e inutilizzato,, soprattutto a 70 anni. Conto i miei giorni. E, amici miei, ho delle cose da fare che me  coinvolgono sia me che voi", ha raccontato Springsteen: il riferimento è al disco del ritorno con la E Street band, di cui si parla da mesi, probabilmente già terminato, ma messo da parte in attesa di tempi migliori. Una speranza per i fan, qualcosa a cui guardare per il futuro.

Ma nel presente, cosa fa il Boss? Racconta che prende spesso la macchina e guida in giro per il New Jersey, e pensa a quanto è fortunato, visto che ci sono 30 milioni di americani che hanno perso il posto:

Guidare mi ha sempre rilassato e così prendo la macchina e per un po' smetto di dare noia a Patti.
Guido nei miei luoghi, attraverso tutte le mie vecchie città, giorno dopo giorno. Vedo tutti i negozi chiusi, quali persone ci sono per strada con le maschere, i miei luoghi preferiti chiusi - vendono solo cose da asporto, Dio li benedica.
Guido verso Manasquan Inlet, il posto di mio padre, per sedermi e guardare le barche per un po'. Ma hanno chiuso tutti i parcheggi e la camminata è chiusa. Quindi trovo una strada laterale e mi siedo, apro il finestrino, sento la brezza dell'oceano e leggo il giornale per un po'.(...)

Quindi dopo un'ora chudeo il giornale, avvio la macchina e torno a casa. E sulla strada del ritorno, incrocio lo ShopRite dove suonai con i Castiles, la mia prima band! È stata l'unica volta in questi giorni in cui ho visto un parcheggio pieno di macchine e mi ha quasi fatto piangere.

La compassione del Boss non si ferma qua: e pensa a come fanno i più giovani e i single a sopravvivere a questo periodo

Come va per tutti i single là fuori? Com'è l'amore ai tempi di Corona? Sono vecchio e semplicemente non riesco a immaginarlo. Voglio dire, deve succedere ... ma ... ma come? Voglio dire, i test continuano? Immagino che ci siano appuntamenti virtuali, perché non ci dovrebbero essere? Non so quanto possa essere soddisfacente - nessun contatto fisico! Nessun sesso, immagino ...

E poi chiude con una ironica promessa, ma anche solo sentire il Boss che parla di questo argomento fa una certa impressione: "Immagino che ci sia sempre il sexting, selfie nudi ... dicono che i selfie nudi sono la nuova seduzione . Ho letto un articolo che diceva che questa è l'età d'oro dei naked selfie! Diavolo, potrei scattarmene qualcuno quando questo spettacolo è finito. Perchè no? A mali estremi estremi rimedi".

Dall'archivio di Rockol - Bruce Springsteen racconta Asbury Park
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.