Eurovision, "Europe shine a light": momenti sì e momenti no. Guarda

Il meglio e il peggio, in video, della trasmissione televisiva di sabato 16 maggio
Eurovision, "Europe shine a light": momenti sì e momenti no. Guarda

La conferenza stampa del Presidente del Consiglio ha fatto slittare ieri sera, sabato 16 maggio, l'inizio su Rai Uno del programma dedicato a "Europe Shine a Light" (Giuseppe Conte aveva detto "Abbiamo un occhio di attenzione per i nostri artisti, che ci fanno tanto divertire e ci fanno tanto appassionare" - evidentemente se l'era dimenticato...). Chi voleva poteva comunque seguire la diretta "vera" dell'evento su Rai 4 - evitando la coppia Flavio Insinna / Federico Russo ma incappando nel commento di Gino Castaldo / Ema Stokholma. Su Rai4  si poteva però anche anche vedere la versione senza commento, disponibile pure su YouTube. Ma pare comunque che chi non ha visto la trasmissione non si sia perso granché....
Da quanto si legge in giro, a parte l'omaggio di Diodato a Modugno, l'unico momento davvero riuscito è stato l'esibizione congiunta di tutti i partecipanti, uniti nell'esecuzione di "Love shine a light", la canzone di Katrina and the Waves vincitrice dell'Eurovision Song Contest nel 1997 

Caricamento video in corso Link

C'è stato però anche un altro momento per certi versi storico: l'intervento di Bjorn Ulvaeus degli ABBA, la cui carriera stellare fu lanciata dalla vittoria all'Eurovision Song Contest del 1974 con "Waterloo"

Caricamento video in corso Link

Bjorn ha detto fra l'altro:


"Tutti sappiamo perché quest'anno non si è potuta tenere la solita finale dell'Eurovision. Speriamo che lo spettacolo di stasera vi sia un po' di conforto, sapendo che il prossimo anno tornerà ad esserci. Fra l'altro, bello il titolo che è stato scelto. Per fortuna non hanno scelto 'Waterloo'. Lunga vita all'Eurovision Song Contest".


Su Twitter si è tenuto comunque una sorta di referendum per scegliere il brano migliore e quello peggiore fra quelli presentati.
Come miglior canzone ha vinto "Think About Things" degli islandesi Daði og Gagnamagnið 

Caricamento video in corso Link

Come peggior canzone è stata scelta "Uno" dei russi Little Big

Caricamento video in corso Link

 

Music Biz Cafe, parla Andrea Micciché (NUOVOIMAIE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.