Coronavirus e concerti: il testo del decreto sulle riaperture. Dal 15 giugno riaprono cinema e teatri

Ecco cosa dice su manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura in luoghi pubblici il testo del nuovo decreto-legge approvato dal Consiglio dei Ministri ed entrato in Gazzetta Ufficiale.

Coronavirus e concerti: il testo del decreto sulle riaperture. Dal 15 giugno riaprono cinema e teatri

"È vietato l'assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura con la presenza di pubblico, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e fieristico, nonché ogni attività convegnistica o congressuale, in luogo pubblico o aperto al pubblico, si svolgono, ove ritenuto possibile sulla base dell'andamento dei dati epidemiologici, con le modalità stabilite con i provvedimenti adottati ai sensi dell'articolo 2 del decreto-legge n. 19 del 2020": è quanto si legge nell'Articolo 1 del testo del decreto-legge (il cosiddetto Decreto ripartenza) approvato dal Consiglio dei Ministri che si è riunito venerdì 15 maggio a Palazzo Chigi, relativo alle misure di contenimento della diffusione del Covid-19, pubblicato in Gazzetta Ufficiale. "Il sindaco puo' disporre la chiusura temporanea di specifiche aree pubbliche o aperte al pubblico in cui sia impossibile assicurare adeguatamente il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro". E ancora: "Le riunioni si svolgono garantendo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro". Il decreto, si legge nel comunicato stampa diffuso sul sito del Governo, delinea il quadro normativo nazionale all’interno del quale, dal 18 maggio al 31 luglio 2020, con appositi decreti od ordinanze, statali, regionali o comunali, potranno essere disciplinati gli spostamenti delle persone fisiche e le modalità di svolgimento delle attività economiche, produttive e sociali. Lo stesso comunicato informa che "resta vietato, l’assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico". Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha specificato in conferenza stampa che dal 15 giugno riapriranno teatri e cinema, com ingressi ridotti, limitati e contingentati.

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.