Decreto Rilancio: le indennità per i lavoratori dello spettacolo e le regole per i voucher dei concerti

Le novità nel testo del DL approvato dal Consiglio dei Ministri

Decreto Rilancio: le indennità per i lavoratori dello spettacolo e le regole per i voucher dei concerti

E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri ieri, mercoledì 13 maggio, il Decreto Rilancio, serie di norme con le quali il governo italiano si propone di affrontare la prossime fasi dell'emergenza sanitaria da Covid-19.

Riguardo le disposizioni riguardanti l'industria musicale, è da segnalare l'indennità di 600 euro - riferite ai mesi di aprile e maggio - per il lavoratori del settore dello spettacolo che hanno maturato sette giorni di contributi nel 2019.

Riguardo la musica dal vivo, il testo prevede l'estensione da 12 a 18 mesi dei voucher "di pari importo al titolo di acquisto", che "assolve" gli organizzatori di eventi dal vivo sospesi a causa dell'emergenza sanitaria dagli "obblighi di rimborso", e che "non richiede alcuna forma di accettazione da parte del destinatario".

Tra le altre misure che possono interessare il comparto sono da annoverare l’intervento a fondo perduto a favore delle piccole imprese fino a 5 milioni e la cancellazione dell’IRAP nei confronti delle imprese fino a 250 milioni di fattrato, con il rinvio a settembre dei tributi.

"Tra le dieci richieste del settore musicale oggi possiamo dire che diverse misure sono state accolte anche se restano ancora spazi di intervento in sede parlamentare", ha commentato il presidente di FIMI Enzo Mazza, che pure - in una nota - ha osservato come dal fondo spettacolo sia rimasta esclusa l’industria discografica ed editoriale: "Tutti i provvedimenti adottati devono essere applicati con estrema urgenza perché le difficoltà del settore sono davanti agli occhi di tutti e non c’è più tempo".

Music Biz Cafe, parla Enzo Mazza (FIMI)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.