Festa della Musica 2020: la proposta di Rockol, il parere dell'Associazione

Risponde l'Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica
Festa della Musica 2020: la proposta di Rockol, il parere dell'Associazione

La proposta radicale lanciata ieri da Rockol con questo articolo ha suscitato interesse (per esempio da parte di John Vignola, che ne ha parlato nel suo Music Club su Radio Rai Uno, e che ringraziamo) e ha ricevuto una prima risposta dall'AIPFM, l'associazione italiana per la promozione della Festa della Musica. La riportiamo qui di seguito.

Abbiamo letto l'articolo e, dal nostro punto di vista, tale iniziativa sarebbe più appropriata in una situazione di normalità, non in questo momento in cui la Festa della Musica potrebbe rappresentare una circostanza in cui gli artisti potrebbero lavorare e, a differenza degli altri anni, ricevere un contributo proprio perchè sono fermi da 2 mesi.

A noi arrivano molte richieste per organizzare qualcosa, sia da parte degli organizzatori che da parte degli artisti.

Non sarà sicuramente una Festa come gli altri anni, considerando le 30.000 perdite che abbiamo avuto solo in Italia, le tante persone che ancora lottano con la malattia e la limitata liberta che ancora purtroppo abbiamo.

Il 21 giugno, quest'anno, vuole essere un segnale di "ripresa", un momento in cui esprimere che la voglia di vivere e di ritorno alla normalità è più forte della paura diffusa dalla malattia.

Meglio infondere positività piuttosto che bloccare tutto, sottolineando ancora di più, il periodo di "oscurità" che stiamo attraversando.

Avviamoci verso la ripresa, verso la vita, l'apertura e allontaniamo la chiusura!

Grazie per l'attenzione riservataci.

Cordiali saluti.

 
per l'Associazione

Alessandra Borrello

Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.