Billie Eilish perseguitata da un fan: interviene il tribunale

Spiccato nei confronti di un ventiquattrenne newyorchese un ordine restrittivo
Billie Eilish perseguitata da un fan: interviene il tribunale

Prenell Rousseau, ventiquattrenne newyorchese, è stato allontanato dalla città di Los Angeles dopo essere stato ripetutamente segnalato alla polizia da Billie Eilish e dalla sua famiglia: il giovane avrebbe messo in atto una vera e propria persecuzione ai danni della cantante di "Bad Guy" e dei suoi genitori presentandosi più volte presso l'abitazione occupata dagli Eilish, nella città californiana.

Rousseau ha in un primo momento cercato un approccio invadente ma piuttosto ingenuo, citifonando all'abitazione della popstar e chiedendo se la Eilish abitasse lì: il padre della cantante, mentendo, gli ha risposto di no, ma il fan - evidentemente convinto di aver preso di mira la residenza giusta - si è ripresentato più volte, arrivando a passare la notta davanti alla casa e a cercare di introdurvicisi, armeggiando con la maniglia della porta di ingresso - senza guanti né mascherine, e non osservando le norme di distanziamento sociale nei confronti dei vicini e degli addetti alla sicurezza che l'avevano intercettato.

Come riferisce TMZ la famiglia Eilish, supportata da uno studio legale, ha sporto denuncia presso le autorità competenti, che però non hanno potuto fare altro che emettere un ordine restrittivo temporaneo nei confronti di Rousseau e rispedirlo a New York, dove risiede: non avendo mai dimostrato comportamenti violenti, il giovane non può essere tratto in stato di fermo alla luce delle disposizioni sulla detenzione durante l'emergenza sanitaria da Covid-19, che - in California - prevede il carcere solo per chi sia coinvolto in episodi violenza.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.