Eurovision Song Contest: da stasera in TV le repliche delle ultime edizioni

Dalle 23, su Rai Premium e Raiplay
Eurovision Song Contest: da stasera in TV le repliche delle ultime edizioni

Si terrà il 16 maggio l'edizione "alternativa" dell'Eurovision Song Contest, che quest'anno non avrà carattere competitivo non potendosi svolgere con le consuete modalità.
In attesa dell'evento di sabato, che si intitolerà "Eurovision: Europe shine a light", da stasera e per quattro sere, intorno alle 23, Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre) e Raiplay (in streming) trasmetteranno le repliche delle ultime edizioni del concorso.
Ecco alcune informazioni (grazie a Eurofestivalnews).:


Domenica 10 maggio – Eurovision 2016

In quell'edizione, ospitata dalla Ericsson Globe Arena di Stoccolma (Svezia), a rappresentare l’Italia c’era Francesca Michielin con “No degree of separation”, adattamento blingue di “Nessun grado di separazione”, che si piazzò al 16mo posto.


Vincitrice di quell'anno fu l'Ucraina con Jamala con “1944”, seguita dall’Australia di Dami Im (seconda con “Sound of silence”), dalla Russia di Sergey Lazarev (terza con “You are the only one”) e dalla Bulgaria di Poli Genova (quarta con “If love was a crime”).

Lunedì 11 maggio – Eurovision 2017

L'edizione si tenne a Kiev, in Ucraina; per l'Italia era in gara Francesco Gabbani con "Occidentali's karma", che si classificò sesto. 


A vncere fu il Portogallo con Salvador Sobral (“Amar pelos dois”), seconda la Bulgaria con Kristian Kostov (“Beautiful mess”), terza la Moldavia con i Sunstroke Project (“Hey, mamma!”).

Giovedì 14 maggio – Eurovision 2018
Ospitata dall’Altice Arena di Lisbona (Portogallo), l'edizione ha visto la partecipazione per l'Italia di Ermal Meta e Fabrizio Moro con "Non mi avete fatto niente", che si classificarono quinti. 


A vincere fu Israele con "Toy" di Netta Barzilai (vincitrice), seguita da Cipro con “Fuego” di Eleni Foureira (seconda) e da Cesar Sampson con "Nobody but you" per l'Austria.

Venerdì 15 maggio – Eurovision 2019
Miglior piazzamento degli ultimi anni per l'Italia grazie al secondo posto di Mahmood con "Soldi". 

A vincere è l'Olanda con Duncan Laurence ("Arcade"), terza la Russia con "Scream" di Sergej Lazarev.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.