David di Donatello 2020, la 'miglior canzone' è di Diodato

Un anno d'oro per il cantautore tarantino, che si aggiudica anche il David di Donatello per la "miglior canzone" con la sua "Che vita meravigliosa".

David di Donatello 2020, la 'miglior canzone' è di Diodato

Sono andati in scena questa sera, nella versione a distanza adattata all’emergenza Covid-19, i David di Donatello 2020. L’edizione 2020, la sessantacinquesima dalla sua fondazione, dei celebri premi del cinema italiano è stata condotta da Carlo Conti in diretta su Rai1, RaiPlay e RaiMovie. Per quanto riguarda le categorie musicali a portare a casa il prestigioso David di Donatello sono stati per la categoria “miglior canzone originale” Diodato con la sua “Che vita meravigliosa”, presente nel film “La dea fortuna” di Ferzan Özpetek, e per la categoria “miglior musicista” L'orchestra di Piazza Vittorio per “Il flauto magico di Piazza Vittorio”.

Il cantautore tarantino, autore dei testi e della musica del brano contenuto nel film con Stefano Accorsi, Edoardo Leo e Jasmine Trinca, ha avuto la meglio sui suoi quattro sfidanti: Antonio Aiello e Shoshi Md Ziaul con “Festa” (“Bangla”), Dario Brunori con “Un errore di distrazione” (“L'ospite”), il frontmand dei Radiohead Thom Yorke con “Suspirium” (“Suspiria”) e Ralph P con “Rione Sanità ("Il sindaco del rione Sanità)”. Quello di questa edizione 2020 è il primo David per Diodato, che era anche alla sua prima candidatura e che sempre quest’anno ha vinto il Festival di Sanremo con la sua “Fai rumore”.

L'orchestra di Piazza Vittorio ha invece avuto la meglio su Andrea Farri per “Il primo re”, Nicola Piovani per “Il traditore”, Dario Marinelli per “Pinocchio” e Thom Yorke per “Suspiria”.

 

Racconta "Fai rumore" all'Arena di Verona per Eurovision 2020
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
15 ago
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.