Quella volta che i Nirvana distrussero una camera d’albergo

Era il 1993 e, prima dell'accaduto, la band di Kurt Cobain aveva rilasciato un'intervista a Kurt Loder di MTV.

Quella volta che i Nirvana distrussero una camera d’albergo

Era una giornata di dicembre del 1993 e Kurt Cobain e soci avevano trascorso la giornata dedicandosi a interviste e incontri con la stampa, concludendo con una chiacchierata con Kurt Loder di MTV. Al termine dell’incontro con Loder il frontman dei Nirvana decise di ritirarsi nella sua camera mentre Dave Grohl e Krist Novoselic scelsero di impiegare diversamente il loro tempo durante la permanenza in un albergo nel Minnesota. Dopo aver passato la serata a ubriacarsi insieme a Kurt Loder il batterista e il bassista dei Nirvana si misero a distruggere ogni cosa della loro stanza d’hotel, causando danni per 19 mila dollari.

A margine di un’intervista per MTV avvenuta nel 2011 in occasione del ventesimo anniversario dell’uscita dell’album “Nevermind” dei Nirvana, Loder ha raccontato l'incontro con la band di Kurt Cobain e la notte trascorsa insieme a Dave Grohl e Krist Novoselic.

“Tutti si chiedevano ‘Come sarà Kurt? Sarà strano?’”, ha narrato Kurt Loder ricordando l’incontro con i Nirvana. “Non era strano, semplicemente non bighellonava in giro. Dopo aver sistemato i ragazzi, avevamo fatto prima le Shonen Knife e poi Kurt arrivò per ultimo e si sedette. Abbiamo fatto l’intervista e lui è stato grandioso.” Ha poi aggiunto: “[Kurt] era divertente, sapeva di essere divertente, ed era molto pungente”, ha aggiunto Loder parlando sempre di Kurt Cobain. “Era molto bohémien. Era quasi come un beatnik o qualcosa del genere.”

Kurt Loder ha poi raccontato cosa accadde dopo l’intervista: “Kurt è dovuto andare nella sua stanza, qualcosa del genere, così sono andato di sopra con Dave Grohl e Krist Novoselic, e si sono ubriacati. Non che io non stessi bevendo, ma non mi sono ubriacato come loro.” Continuando con il racconto, Loder ha aggiunto:

“A un certo punto, Krist ha preso una foto dal muro e l’ha lanciata contro la parete, successivamente hanno iniziato a distruggere qualsiasi cosa in questa stanza. Erano tipo le quattro del mattino quando abbiamo sentito l’arrivo della sicurezza dell’hotel così io ho detto: ‘Bene, è davvero ora che me ne vada.’ Così me ne sono andato, dirigendomi verso l’ascensore, con loro che mi seguivano perché volevano scendere in camera mia. Neanche loro volevano finire nei guai.”

Successivamente, ha narrato il giornalista di MTV, Kurt Loder si avviò nella sua stanza d’albergo insieme a Dave Grohl e Krist Novoselic dove questi decisero di distruggere tutto. “Rompevano sedie e tavoli, e io non ero ubriaco”, ha ricordato Kurt Loder e ha aggiunto:

“Io ho detto: ‘Per favore, non distruggete la televisione in camera mia.’ Era difficile rompere una televisione con un appendiabiti - avresti immaginato che sarebbe passato proprio attraverso - ma dovevi continuare a farlo prima che avrebbe funzionato. Erano fuori di testa; è stato favoloso ma allo stesso tempo sbagliato… Non facendolo a casa. E il conto, il giorno dopo, era di 19.000 dollari.”

Ecco il filmato dell’intervista ai Nirvana realizzata nel 1993, prima che Dave Grohl e Krist Novoselic decidessero di distruggere la camera d’albergo:

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - La pietra angolare del grunge: "Nevermind" dei Nirvana
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.