Brian May in ospedale per un infortunio avvenuto mentre faceva giardinaggio

Il chitarrista dei Queen racconta la sua ‘avventura’ con un post sui social
Brian May in ospedale per un infortunio avvenuto mentre faceva giardinaggio

Il chitarrista dei Queen è stato ricoverato in ospedale a causa di un infortunio avvenuto mentre faceva giardinaggio. Attraverso un post pubblicato su Instagram ieri, 7 maggio, Brian May ha raccontato di quanto accaduto, rassicurando i fan di non essere stato ricoverato a causa del Coronavirus ma di aver accusato uno strappo muscolare al grande gluteo “in un momento di giardinaggio di grande entusiasmo.”

“Improvvisamente mi ritrovo in ospedale per farmi visitare e scoprire esattamente quanto ho effettivamente danneggiato di me stesso. A quanto pare ho fatto un lavoro accurato - questo un paio di giorni fa e non sarò in grado di camminare per un po'”, ha spiegato l’addetto alle sei corde della band un tempo guidata da Freddie Mercury. Condividendo sui social un suo selfie che lo ritrae con indosso una mascherina e un video girato nel corridoio dell’ospedale mentre viene trasportato in sedia a rotella, Brian May ha narrato che “il dolore è implacabile” e che avrà bisogno di un po’ di riposo e di silenzio per guarire, chiedendo al suo pubblico di non inviare messaggi di solidarietà. “Tornerò”, ha scritto il chitarrista dei Queen e ha aggiunto: “Ma ho bisogno di una pausa completa. Ok? Grazie. Prendetevi cura di voi là fuori.”

Recentemente Brian May, a margine di un'intervista concessa alla rivista statunitense Rolling Stone, ha raccontato che, al momento, è improbabile che un sequel del film "Bohemian Rhapsody" vedrà mai la luce. 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.