Madonna e il coronavirus: 'Mi sono ammalata a Parigi due mesi fa'

La popstar rivela di essersi sentita male nella capitale francese a marzo: "Ma in quel momento...".
Madonna e il coronavirus: 'Mi sono ammalata a Parigi due mesi fa'

A pochi giorni di distanza dal post con il quale ha fatto sapere di essersi sottoposta al test per verificare l'eventuale positività al coronavirus, scoprendo di aver sviluppato gli anticorpi al Covid-19, la Regina del Pop torna sui social per raccontare qualcosa in più sulla sua esperienza con il virus che ha messo in ginocchio il mondo intero, provocando la morte di oltre 245mila persone.

In un post pubblicato su Instagram, Madonna ha raccontato di essersi ammalata a Parigi circa due mesi fa, all'inizio di marzo: si trovava nella capitale francese per le date parigine del "Madame X tour" (i concerti in programma il 10 e l'11 marzo a Le Grand Rex furono cancellati in seguito alla decisione del governo francese di vietare qualsiasi riunione pubblica che coinvolgesse oltre 1000 persone). Si ammalarono anche alcuni musicisti della sua band e ballerini: "Ma in quel momento pensavamo si trattasse solo di una brutta influenza. Grazie a Dio ora stiamo tutti bene".

Prosegue poi Madonna, rispondendo anche alle accuse di quanti le hanno puntato il dito contro dopo che è andata a festeggiare il compleanno dell'amico fotografo Steven Klein , lo scorso week end: "Quando al test scopri di aver sviluppato gli anticorpi, significa che tu HAI AVUTO il virus. Io non sono più malata".

Madonna ha donato 1,1 milioni di dollari (circa un milione di euro) alla ricerca per il vaccino per il Covid-19.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.