Chi erano i Queen prima dei Queen? 3 - Brian May, Roger Taylor, Tim Staffell e gli Smile

Che cosa facevano Brian May, Roger Taylor, John Deacon e Freddie Mercury, prima di incontrarsi ed entrare nella storia della musica? Cosa facevano prima di diventare delle leggende del rock?
Chi erano i Queen prima dei Queen? 3 - Brian May, Roger Taylor, Tim Staffell e gli Smile

Chiusa l'avventura dei 1984, Brian May e Tim Staffell continuarono a tenersi in contatto, parlando di ciò che era andato bene e di ciò che non era andato bene con i 1984, ma soprattutto discutendo se fondare o no una nuova band. Entrambi avevano voglia di continuare a suonare e quindi, nell’autunno del 1968, decisero di affiggere un annuncio nella bacheca dell’Imperial College con scritto “Nuovo gruppo cerca batterista in stile Ginger Baker/Mitch Mitchell”. Les Brown notò questo annuncio e passò i contatti ad un suo amico batterista, Roger Taylor. Quest’ultimo non perse tempo e contattò subito i nomi riportati sul foglio.

May rispose a questa richiesta con una lunga lettera, molto dettagliata, sul tipo di batterista che stavano cercando. Roger, per nulla intimorito, invitò Brian e Tim a Shepperd’s Bush dove teneva i suoi bonghi, in quanto la batteria era ancora a Truro. I due ex 1984 si presentarono con delle chitarre acustiche ed iniziarono a provare qualche brano. I tre si piacquero immediatamente. Avevano talento, voglia di fare e idee artistiche ben chiare. Il nuovo gruppo venne chiamato Smile: nome breve, immediato e veloce. Il resto è storia.
Gli Smile durarono circa un anno e mezzo. Nella primavera del 1970 Tim abbandona il gruppo per cercare fortuna negli Humpy Bong, band capitanata dall’ex batterista dei Bee Gees, Jonathan Kelly. Anche gli Humpy Bong non durarono molto: fecero un singolo ‘Don’t You believe It’ e lo presentarono a ‘Top Of the Pops’. Dopodiché sparirono nel nulla.
Tornando agli Smile, in questo anno e mezzo fecero diversi concerti all’Imperial College, facendo da gruppo spalla ai Tyrannosaurus Rex ed ai Family, ed anche in Cornovaglia. Il loro concerto più importante fu quello del 27 febbraio 1969 alla Royal Albert Hall, in favore del ‘National Council for the Unmarried Wife and Her Child’. A questo evento benefico partecipavano tanti artisti di nome del momento tra cui Free, Joe Cocker, Spooky Tooth e la Bonzo Dog Band. Il tutto era presentato da John Peel. Il giornalista che recensì l’evento definì gli Smile il gruppo più rumoroso dell’intero Occidente.

Qualche mese dopo, durante un concerto in un club di Londra, gli Smile vennero avvicinati da un discografico della Mercury Records e senza pensarci firmarono il loro primo contratto. Nel maggio del 1969 gli Smile entrarono nei Trident Studios di Londra e registrarono due brani: ‘Earth’, un inedito firmato Staffell, e  ‘Step On Me’, il brano scritto a quattro mani da May/Staffell nel periodo dei 1984. I due brani uscirono come singolo nell’agosto del 1969, ma solo negli Stati Uniti ed in Canada, e non ottennero il successo sperato.
I tre continuarono la loro vita on the road suonando ovunque, e la Mercury Records decise di rimandarli in studio a registrare nuovi pezzi. Stavolta vennero spediti ai De Lane Lea a Wembley e, sotto la produzione di Fritz Freyer, registrano: ‘Blag’, ‘April Lady’, ‘Polar Bear’ e ‘Doin Allright’. Alla fine dell’anno la Mercury organizzò un concerto dei Kippington Lodge (che diventeranno i Brinsley Schwartz) e gli Smile fecero da support act. Il trio suonò per meno di mezz’ora davanti a poca gente poco interessata.
Questa fu l'evenienza che portò Tim ad abbandonare Brian e Roger per gli Humpy Bong. Non aveva più voglia di fare gavetta. Comunque Staffell non si arrese, e nel 1972 si unì a Morgan Fisher nel suo progetto prog rock denominato Morgan. Il gruppo incise due album: "Nova Solis", che fu registrato in Italia, e "The Sleeper Wakes" l’anno successivo. Il gruppo si sciolse quando Fisher entrò nei Mott the Hoople.

Staffell abbandonò il mondo della musica e si dedicò a creare modellini, ed effetti speciali, per alcune serie tv tra cui ‘Il Trenino Thomas’.
E adesso entra in scena Freddie Mercury… Freddie era compagno di scuola di Tim all’Ealing College of Art, e Mary Austin venne presentata a Freddie proprio da Brian May, che in quel tempo usciva con lei.

Alessandro Carugini

In precedenza abbiamo pubblicato:

Chi erano i Queen prima dei Queen? 1 - Roger Taylor

Chi erano i Queen prima dei Queen? 2 - Brian May

Queen, l'album dal vivo: parlano Brian May, Roger Taylor e Adam Lambert
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.