Quando David Bowie portò in salvo Peter Frampton

Accadde nel 1987, quando i due erano in giro per il mondo per il 'Glass Spider Tour' del Duca Bianco.

Quando David Bowie portò in salvo Peter Frampton

L'ormai 70enne chitarrista britannico Peter Frampton ha ricordato, durante una intervista con il quotidiano inglese The Sunday Mirror, di quando David Bowie lo salvò da un aereo pieno di fumo.

L'episodio risale alla seconda metà degli anni Ottanta, durante il 'Glass Spider Tour' del Duca Bianco, nel quale Frampton era coinvolto quale chitarrista. David Bowie fu il primo a notare che, poco prima del decollo, del fumo stava uscendo da uno sfogo del loro aereo privato, senza perdere un secondo portò Peter giù dall'aereo.

Racconta Frampton:

''Durante quel tour usavamo degli aerei privati ​​e su un volo del fumo iniziò a uscire dalle prese d'aria. Dave si alzò e disse, 'Fumo! Fumo!' Quindi il pilota si fermò e l'assistente di volo abbassò la scaletta posteriore. Io ero al mio posto e Dave, letteralmente, mi sollevò dal sedile e mi portò giù dallo scivolo. Non lo dimenticherò mai. Avrebbe potuto correre fuori, ma voleva essere sicuro che stessi bene. Era quel genere di ragazzo, con me, e anche in generale. Era un uomo adorabile.''

Peter e David si conobbero a scuola, a Bromley, nel sud est di Londra, quando erano degli adolescenti. Peter ha elogiato il suo amico per averlo scelto quale musicista per quel tour mentre stava passando un periodo particolarmente difficile. Come ha detto di aver riportato nel suo libro di memorie di imminente uscita:

''David vide che mi ero trasformato in un idolo del pop in disgrazia. Quindi cosa avrebbe potuto fare per me? Portarmi in giro per il mondo e ridarmi vita come musicista.”

Quando David Bowie morì, nel gennaio del 2016 all'età di 69 anni a causa di un cancro, Peter Frampton commentò così la brutta notizia:

''Sono scioccato nel sentire questa notizia su David. Era un mio caro amico e un mentore. Mi ha dato aiuto quando ne avevo più bisogno. I miei pensieri sono per sua moglie e per i suoi figli in questo giorno molto triste.''

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.