'One World: Together at Home'. Chi è il misterioso Jean Aigrefin?

Una piccola storia, abbastanza istruttiva.
'One World: Together at Home'. Chi è il misterioso Jean Aigrefin?

Da sabato pomeriggio 18 aprile alle quattro del mattino di domenica 19 aprile, due persone della redazione di Rockol hanno assistito minuto per minuto a tutto lo svolgimento dell’evento “One world”, trasmesso in streaming e in TV. Lo scopo era quello di stilare un elenco completo, e dettagliato, e corrispondente al vero, della lunga sequenza di cantanti e canzoni che hanno partecipato alla maratona musicale.
Alle quattro e mezza del mattino, stanchi ma soddisfatti del buon lavoro portato a termine, ci siamo chiesti se quel lavoro sarebbe andato solo a beneficio dei nostri lettori, e abbiamo pensato che con ogni probabilità qualche altro giornale avrebbe utilizzato il nostro lavoro (sempre e rigorosamente senza citare la fonte, come purtroppo siamo abituati a veder succedere) spacciando l’elenco come una propria produzione.
E’ allora che ci è venuto un pensiero maligno: quello di infilare nell’elenco un nome e un titolo fittizi, giusto, come diceva Enzo Jannacci, “per vedere l’effetto” che avrebbe fatto.
L’artista che ci siamo inventati l’abbiamo battezzato Jean Aigrefin (in francese “Giovanni lo scroccone”), e abbiamo intitolato la sua canzone “Je n’étais pas là" – cioè “Io non c’ero”.
Gettato l’amo, abbiamo aspettato con pazienza che i pesci abboccassero (anche se l’1 aprile è passato da qualche giorno; a proposito, "aigrefin" in francese è anche un nome del merluzzo...) e abbiamo avuto la nostra soddisfazione.
Se volete sapere chi ha, diciamo così, utilizzato senza chiedere il permesso e senza citarci il nostro lungo lavoro, basta che andiate su Google, digitiate “Jean Aigrefin”, selezionate “notizie” e lo scoprirete…

 

Music Biz Cafe, parla Luca De Gennaro (Direttore VH1 Italia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.