Dotan, chi è il cantante (ospite a Battiti Live): dagli esordi alla rinascita

In Olanda è una star, anche se negli ultimi anni la sua popolarità è stata macchiata da una brutta storia. Ora il cantante risorge e punta alle classifiche internazionali.
Dotan, chi è il cantante (ospite a Battiti Live): dagli esordi alla rinascita

Nel paese dove è cresciuto, l'Olanda, è molto popolare da tempo, come testimoniano anche i vari sold out registrati negli ultimi anni in venue come stadi e palasport. Ora Dotan, ospite stasera, lunedì 10 agosto, della terza puntata di Battiti Live, punta alle classifiche internazionali: "Numb", la nuova canzone del 33enne cantautore israeliano, si è rapidamente imposta anche nelle playlist delle principali radio italiane. È una ballata pop rock - sporcata di elettronica - che strizza l'occhio un po' a Hozier (ricordate la sua "Take me to church") e un po' agli Imagine Dragons. Non a caso, Dotan l'ha scritta insieme a Tim Randolph, già collaboratore della band guidata da Dan Reyolds, e Neil Ormandy (James Arthur, Kelly Clarkson e altri).

Caricamento video in corso Link
Dotan - nome completo Dotan Harpenau - è nato a Gerusalemme nel 1986 e quando aveva un anno la sua famiglia si è trasferita ad Amsterdam, in Olanda. Il suo primo album, "Dream parade", è uscito nel 2011, ma è solo con il successivo "7 layers", del 2014, che il cantante ha iniziato a scalare le classifiche. L'album, complice la hit "Home", in Olanda ha conquistato due Dischi di platino e ha permesso a Dotan di riscuotere consensi anche in Belgio e in Germania.

Caricamento video in corso Link
"Numb" ha rappresentato per Dotan una rinascita dopo un periodo di silenzio. Dopo il successo dei singoli "Hungry", "Let the river in", "Shadow wind" e "Bones", usciti tra il 2015 e il 2017, il quotidiano olandese "de Volkskrant" ha pubblicato un'inchiesta denunciando attività illecite di Dotan sui social network: secondo quanto riferito dal giornale, il cantante avrebbe utilizzato per molti anni account falsi - circa 140 - per promuovere la sua musica online e incrementare i suoi numeri. Dotan, alla fine, ha confermato la storia: "Ho sbagliato, mi pento di quello che ho fatto. È stato stupido. Ero ingenuo, troppo ambizioso e insicuro, credo", ha detto. Per poi annunciare il suo ritiro dai social network: "È davvero il momento di fare tabula rasa. Non so dove mi porterà il futuro. Voglio lavorare sodo su me stesso".

La storia ha avuto un impatto importante sull'immagine di Dotan. E infatti "Numb", in Olanda, non ha avuto lo stesso successo dei singoli precedenti. Lo scorso settembre il cantante è stato ospite di una puntata di "Waar is de Mol", uno dei programmi televisivi più popolari del suo paese, condotto dall'attore e dj Johnny de Mol, volto di punta del mondo dello spettacolo olandese. In quell'occasione, oltre ad annunciare il suo ritorno sulle scene musicali dopo un periodo di lontananza dai riflettori, ha anche fatto outing: "Ieri sera ho parlato per la prima volta della mia sessualità. Ero nervoso tutto il giorno, in attesa del programma. Ora mi sento libero", ha scritto il giorno dopo sui social.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.